utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
articolo

Offagna, è Don Sergio Marinelli il nuovo parrocco del borgo medioevale

2' di lettura
2476

La prima, seguitissima, Santa Messa condotta nella Chiesa di San Tommaso nel Borgo medioevale. Il saluto del sindaco Stefano Gatto e di tutto il paese  

Una seguitissima Santa Messa nella chiesa di San Tommaso ha salutato l'arrivo del nuovo parroco di Offagna, don Sergio Marinelli, proveniente da una missione lunga 27 anni condotta in Argentina, nella parrocchia di Bandera Bajada, Diocesi di Ana Tusa, nella località di Figueroa, Santiago del Estero, nel Nord dell'Argentina. Don Sergio Marinelli sostituisce don Luca Bottegoni, diventato viceparroco della parrocchia di “San Michele Arcangelo” al Pinocchio di Ancona.

“C'è posto per tutti in questa mia nuova parrocchia -ha affermato don Sergio Marinelli nel corso della Santa Messa svoltasi nel giorno della solennità di tutti i Santi-; l'avvio di questo percorso pastorale in un Borgo medioevale così importante e bello come quello di Offagna è particolarmente importante e ricco di iniziative e attività. Il nostro impegno è di far proseguire il cammino di questa comunità attraverso i veri valori della vita e della Chiesa”.

Dopo la Santa Messa, i partecipanti all'evento si sono trasferiti all'interno della Sala consiliare del Comune dove il sindaco e la Giunta hanno organizzato un aperitivo di saluto all'arrivo del nuovo parroco. “Auguro un buon lavoro a don Sergio Marinelli -ha dichiarato il sindaco Stefano Gatto- e ringrazio tutte le associazioni paesane nell'essere state presenti a questo importante appuntamento religioso. Un ringraziamento particolare lo rivolgo all'Arcivescovo della Diocesi di Ancona-Osimo, Monsignor Edoardo Menichelli, per averci offerto l'opportunità di avere un nuovo parroco”.

Un saluto, doveroso, da parte di don Luca Bottegoni: “Quella che ho vissuto ad Offagna, nell'arco di nove mesi dopo la scomparsa di don Giuseppe Angeletti, è stata una esperienza di gran valore. Ringrazio tutti gli offagnesi, in particolare l'Amministrazione comunale e la Pro loco che mi ha offerto l'opportunità di girare il regalo ricevuto per la ristrutturazione della Chiesa di Santa Lucia qui ad Offagna”.





Questo è un articolo pubblicato il 01-11-2011 alle 15:25 sul giornale del 02 novembre 2011 - 2476 letture