utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
articolo

L'osimano Matteo Baiocco nuovo Campione Italiano di Superbike con Marco Simoncelli nel cuore

3' di lettura
975

L'asso osimano delle moto Matteo Baiocco, sui saliscendi del tecnico e bellissimo circuito del Mugello, ha coronato il sogno di diventare Campione Italiano Superbike 2011, prestigioso titolo nazionale le cui gare sono andate in diretta TV su tutto il territorio nazionale e in tutta Europa (38 paesi).

Matteo, seguito anche sul circuito toscano da numerosissimi supporter arrivati dalla sua Osimo grazie ad una trasferta organizzata dall’attivissimo Baiox Fan Club, da altre parti d’Italia e persino dalla Francia, ha disputato un week-end decisamente positivo, portando a termine l’obiettivo prefissato dal pilota e dal Team Barni Racing: classificarsi nelle prime posizioni di quest’ultimo round per assicurarsi il titolo tricolore dopo una stagione disputata da dominatore.

Purtroppo la giornata di domenica si è aperta con la bruttissima e incredibile notizia arrivata dalla Malesia relativa all’incidente mortale occorso a Marco Simoncelli nella gara di MotoGP. Matteo, amico di Marco con il quale da bambino aveva corso insieme nelle minimoto, è partito per la gara con il cuore gonfio di dolore, ma da pilota professionista, al pari di tanti altri colleghi, ha corso anche per ricordare lo sfortunato pilota di Coriano.

Il pilota del moto club Uncini ha disputato quindi una gara accorta e concreta, tesa a controllare l’amico e compagno di squadra Alex Polita, l'unico avversario rimasto in lizza per la conquista del titolo tricolore. Partito dalla prima fila a rilento, ha subito iniziato una veloce rimonta che già al secondo giro lo ha portato al quarto posto raggiungendo il gruppetto dei tre fuggitivi. A questo punto, come da programma, il pilota Ducati del Team Barni Racing si è limitato a controllare i tre e ad arrivare al quarto posto di gara che gli ha permesso di ottenere i punti necessari per laurearsi campione italiano SBK 2011.

Al Mugello si è conclusa quindi una stagione ricca di soddisfazioni per l’osimano e per il team bergamasco, dove nelle 8 gare del CIV Matteo ha ottenuto 3 successi, altrettanti secondi posti un quarto ed un sesto posto.

“E' stata una giornata incredibile, la tragica notizia della scomparsa di Marco Simoncelli nella Moto GP ha reso questa gara impossibile. Oggi mi sono limitato a controllare la gara ed è stata la cosa migliore da fare. Essere il nuovo campione italiano SBK mi riempie di gioia. Per il futuro non ho ancora nulla di preciso. Ci tengo molto a ringraziare tutti i miei fans che mi hanno seguito anche qui’ al Mugello e tutti i miei meccanici perché sono stati i numeri uno".

TOP TEN CLASSIFICA GENERALE SUPERBIKE 2011

1 BAIOCCO Matteo 158

2 POLITA Alessandro 154

3 SANDI Federico 124

4 CONFORTI Luca 103

5 MANDATORI Federico 73

6 GENTILE Flavio 57

7 LAI Fabrizio 56

8 MAURI Lorenzo 52

9 SALTARELLI Simone 49

10 GOI Ivan 43






Questo è un articolo pubblicato il 24-10-2011 alle 18:15 sul giornale del 25 ottobre 2011 - 975 letture