utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
articolo

Ipotesi nuova scuola, la Severini (Pd): 'Stupita dal comunicato delle Civiche, anche il sindaco era d'accordo'

2' di lettura
519

Argentina Severini

Sono stupita dal comunicato delle Liste Civiche sulla mozione relativa al nuovo plesso del Borgo. Mi sarei aspettata un "l'avevamo già detto noi".

In realtà a questo punto vale fare un minimo di cronistoria: l'idea l'avevo lanciata durante l'ultima commissione sull'assestamento, quando avevo chiesto al rag. Camillucci se fosse possibile girare la cifra dell'affitto del Seminario con un mutuo o altra fonte di finanziamento necessaria alla realizzazione di un edificio di proprietà comunale.

Ricordo benissimo che inizialmente Camillucci espresse dei dubbi, ma il sindaco, presente in commissione, disse che anche lui stava pensando alla stessa cosa, tanto che poi ne avrebbe parlato nel famoso consiglio sul dimensionamento scolastico, dicendo che non sarebbe stata necessaria alcuna mozione da parte del Pd.

Per di più lo stesso preside Polenta in quei giorni aveva ricevuto notizia dal sindaco che c'era la possibilità di pensare ad un nuovo plesso di secondaria nel terreno dietro la Marta Russo di cui la sottoscritta aveva parlato in commissione e a cui fa riferimento la mozione.

A questo punto non so più cosa pensare, tranne che sperare che in sede consiliare prevalga il buon senso, prestando fede alle buone intenzioni e soprattutto tenendo alla larga di diritti di primogenitura, sui quali è molto facile scivolare e che soprattutto non dovrebbero essere i motivi che vanno a creare divisioni, anche dove ci sono convergenze.



Argentina Severini

Questo è un articolo pubblicato il 18-10-2011 alle 18:38 sul giornale del 19 ottobre 2011 - 519 letture