Win For Life, 'caccia' al nuovo milionario. Una pensionata o un quarantenne?

1' di lettura 14/10/2011 -

Resta ancora avvolta nel mistero l’identità del fortunatissimo vincitore del milione di euro e dei 6mila di rendita mensile per venti anni.
 



“In genere, quando si tratta di montepremi di questa portata, il vincitore chiama sempre la ricevitoria dove ha giocato la schedina. Ma ancora non si è fatto vivo nessuno”. Parla Marco Balestrieri, titolare della ricevitoria di Corso Mazzini che mercoledì mattina ha fatto registrare la faraonica vincita di un milione di euro, corredata da una rendita ventennale di 6mila euro al mese. Resta ancora avvolta nel mistero l’identità del fortunatissimo osimano baciato dalla fortuna, mentre in città cresce spasmodica la curiosità.

Ci sarebbero però i primi “sospettati”. Due, per la precisione: una pensionata ed un quarantenne, clienti abituali della ricevitoria del centro. “Ricordo queste due persone in particolare – dice Marco Balestrieri – la schedina è stata giocata al mattino, ed abbiamo una clientela fissa che gioca quasi per abitudine”.

“Se il vincitore conosce le regole del gioco è possibile che si sia già recato in banca o a Milano, alla sede della Sisal”, spiega il titolare della ricevitoria. Quando c’è di mezzo un montepremi del genere, infatti, il possessore della schedina vincente non è tenuto a notificare la vincita al botteghino. Per questo motivo il neo milionario potrebbe aver deciso di far perdere le sue tracce, visto anche il clamore scatenato dalla notizia. Ma è anche possibile che il vincitore non sia ancora reso conto di nulla. Fino ad arrivare all’ultima ipotesi, la più incredibile: che abbia smarrito o gettato la schedina che gli avrebbe cambiato la vita.






Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2011 alle 16:42 sul giornale del 15 ottobre 2011 - 560 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, vivere osimo, emanuele barletta, notizie osimo, tabaccheria balestrieri, corso mazzini osimo, milionario osimo, win for life osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/qqa





logoEV