utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
articolo

Castelfidardo, domenica mattina la raccolta delle olive con la Fondazione Ferretti

2' di lettura
581

Dopo l'inaspettato successo della prima edizione oggetto anche di due servizi al TG regionale, la Fondazione Roberto Ferretti è orgogliosa di riproporre la giornata di raccolta delle olive aperta a tutta la cittadinanza, con il patrocinio di Regione Marche, Provincia di Ancona, Comune di Castelfidardo, Coldiretti Ancona, Aprol Marche e Assam e la preziosa collaborazione della ditta Lampacrescia con il proprio frantoio mobile, della ditta Omec, del panificio "Fior di Grano" di Crocette di Castelfidardo e del Gruppo Comunale di Protezione Civile di Castelfidardo.

Auspicando nella clemenza del meteo, domenica 16 ottobre presso l’oliveto della Fondazione Roberto Ferretti (zona adiacente la Selva di Castelfidardo) dalle ore 10.00 alle ore 17.00, la Fondazione in collaborazione con il proprio Centro di Educazione Ambientale Regionale e la sezione fidardense di Italia Nostra Onlus, propone una giornata all’insegna della riscoperta delle antiche tradizioni nel corso della quale si potrà rivivere uno degli appuntamenti della vita contadina di un tempo.

Si sperimenterà sul campo la raccolta a mano delle olive e si assisterà ad una dimostrazione di spremitura tramite un frantoio mobile presente ad hoc per la manifestazione, il tutto allietato dalle note di un organetto. Infine si potrà assaggiare direttamente il frutto della terra, con una degustazione di pane e olio biologico, oltre a poter degustare ed acquistare prodotti tipici locali grazie al mercato di “Campagna Amica” di Coldiretti.

L’iniziativa si inserisce nel ben più ampio progetto di “agricoltura paesaggistica”, nell’ottica di favorire la fruizione del territorio e della natura; i campi sono oggetto di passeggiate, di raccolta di erbe e frutti spontanei, di attività sportive in assoluta tranquillità e naturalità, contribuendo a migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini.



Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2011 alle 16:07 sul giornale del 15 ottobre 2011 - 581 letture