utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
articolo

Due di Denari: 'Orgogliosi della solidarietà di Striscia la Notizia'

2' di lettura
1005

associazione due di denari

Non possiamo nascondere la soddisfazione per esser riusciti a portare Striscia la Notizia in Osimo e l’orgoglio di avere la solidarietà della redazione di questa trasmissione.

Siamo onorati, inoltre, del fatto che Antonio Ricci e la sua squadra sono al nostro fianco e, davvero di cuore, ringraziamo Charlie Gnocchi per gli attestati di stima e per i complimenti che ci ha riservato.

Ciò detto, ci piace sottolineare che, grazie all’intervento di Striscia la Notizia, Osimo ha beneficiato di un grande spot pubblicitario, anche perché Mister Neuro, nel suo servizio, ha definito splendida la nostra città (ci auguriamo che, nel montaggio, questa parte, in cui loda Osimo e le sue bellezze, non venga tagliata).

Va poi evidenziato che, se Striscia la Notizia si è schierata a fianco del Due di Denari, ed ha considerato meritevole di attenzione la nostra segnalazione, un valido motivo ci sarà pure. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo: quello di spronare chi di dovere a rispondere alle nostre domande e ad utilizzare un mezzo che, costato più di 150.000,00, euro è stato pagato con i soldi di tutti noi cittadini – contribuenti.

D’altra parte, nel blog del Comune di Osimo, lo stesso Sindaco Simoncini e l’assessore regionale Dino Latini hanno definito “simpatica” l’incursione di Striscia e si sono complimentati. Certo è che, se a tempo debito, ci fossero state le spiegazioni che, oggi, si iniziano ad intravedere e se si fosse risposto a tutte le nostre raccomandate a.r. ed ai nostri comunicati stampa, i misteri della Tappabuche sarebbero stati chiariti prima, molto tranquillamente!

p.s.
E’ strano che su una questione che riguarda la Geos, seppur ripetutamente chiamato in causa con articoli di giornale e raccomandate a.r., non sia mai intervenuto il Presidente Sergio Coletta, ma sia qualcun altro a scrivere in merito. Forse, per parlare, Coletta aspetta la cena di venerdì 14 p.v., a cui è stato ufficialmente invitato!



associazione due di denari

Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2011 alle 17:32 sul giornale del 13 ottobre 2011 - 1005 letture