utenti online

Lettera aperta di Maragoni al sindaco sul contributo affitto case riservato agli italiani

Enzo Marangoni 1' di lettura 27/09/2011 -

Illustrissimo Sindaco Stefano Simoncini, grazie per aver emanato il bando con cui riserva solo agli italiani un contributo al pagamento dei canoni di affitto. Grazie per aver saputo dare ai suoi concittadini una risposta ad un disagio, senza farsi strumentalizzare dal falso buonismo. E grazie per esser stato di esempio per i suoi colleghi che auspico la imitino quanto prima.



Condivido con Lei il fatto che un Ente che sostiene i cittadini italiani presenti da anni sul proprio territorio non toglie nulla agli extracomunitari che, sappiamo tutti, hanno già adeguati sostegni all’integrazione. La questione, però, è ben più ampia e va oltre alle prerogative di un Sindaco. Sarebbe da rivedere l’attuale normativa regionale sull’assegnazione degli alloggi popolari che non è più aderente alla realtà della nostra società.

Ancora troppo spesso le parti sociali, le rappresentanze sindacali e i leader politici preferiscono strumentalizzare le iniziative della parte politica avversa invece di collaborare per il bene di tutti i cittadini. Io invece plaudo alla sua iniziativa, per ora riservata ai soli alloggi di edilizia convenzionata, ed mi aspetto che in altri Comuni l’iniziativa sia copiata soprattutto perché così si potrebbe favorire il recupero del patrimonio edilizio esistente e magari tornare ad avere centri storici abitati da italiani.


da Enzo Marangoni
Consigliere Regionale
Libertà ed Autonomia - Noi Centro




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2011 alle 16:25 sul giornale del 28 settembre 2011 - 2323 letture

In questo articolo si parla di immigrati, politica, osimo, casa, Enzo Marangoni, italiano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/pMg





logoEV
logoEV