utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Patrizia Casagrande interviene alla Marcia della Pace rivendicando diritti e cooperazione

1' di lettura
505

Patrizia Casagrande

Patrizia Casagrande, in qualità di vicepresidente nazionale dell’Associazione degli Enti locali, ha appena concluso il suo intervento alla cinquantesima Marcia della Pace Perugia-Assisi, parlando dalla Rocca di fronte a 200 mila persone, subito dopo il sindaco Claudio Ricci, la presidente della Regione Catiuscia Marini e il responsabile della Tavola della Pace Flavio Lotti.

“Voglio lanciare un appello perché gli enti locali possano continuare a garantire a tutti il diritto all’accoglienza, allo scambio culturale, all’uguaglianza e alla pace – esordiva la presidente Casagrande, di fronte a una folla attenta e partecipe, – soprattutto nel momento in cui i pesanti tagli della manovra economica colpiscono le fasce sociali più deboli e si abbattono pesantemente sugli investimenti sulla cultura. Quella cultura di solidarietà per cui questa Marcia è nata nel 1961 grazie a Aldo Capitini.

Chiediamo ai nostri governanti di scommettere sulla crescita di un Paese desideroso di proseguire sulla strada della cooperazione culturale che sta alla base di questa importante manifestazione”.



Patrizia Casagrande

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2011 alle 19:13 sul giornale del 26 settembre 2011 - 505 letture