Pina Ferraro: è lei la nuova consigliera di parità della Provincia di Ancona

Pina Ferraro 2' di lettura 23/09/2011 -

Pina Ferraro, 45 anni, assistente sociale alla questura di Catania ed esperta in politiche di contrasto alla violenza di genere e in conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.



Nominata la nuova Consigliera di parità della Provincia di Ancona, Pina Ferraro. Si tratta di Pina Ferraro, 45 anni, assistente sociale alla questura di Catania ed esperta in politiche di contrasto alla violenza di genere e in conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Tra le attività svolte anche la docenza in numerosi master, seminari e corsi di specializzazione all’Università di Catania sui temi dell’antiviolenza, del diritto dei minori e della famiglia.

La sua supplente sarà Paola Maria Petrucci. Con il decreto ministeriale firmato lo scorso agosto, Pina Ferraro subentra a Patrizia Barigelletti. Tra i suoi compiti istituzionali rientrano la promozione e il controllo dell’attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e non discriminazione per uomini e donne nel mondo del lavoro e, in quanto pubblico ufficiale, di segnalazione all’autorità giudiziaria per i reati di cui viene a conoscenza. In tale veste, la Ferraro entrerà a far parte di diritto nella Commissione provincia per le Pari opportunità.

'Oggi più che mai – afferma la neoconsigliera – è necessario che istituzioni, aziende, associazioni di categorie e sindacati facciano rete intorno a temi della parità. Infatti, è proprio nei momenti di crisi, quando è più difficile entrare nel mercato del lavoro o mantenere l’occupazione, che cala l’attenzione sul rispetto dei diritti e crescono le forme di discriminazione. Il mio primo impegno sarà quello di confrontarmi con tutte le soggettività sociali per avere un quadro chiaro di ciò che avviene in questo territorio'.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2011 alle 15:47 sul giornale del 24 settembre 2011 - 694 letture

In questo articolo si parla di provincia di ancona, politica, ancona, pina ferraro





logoEV