utenti online

Castelfidardo: metronotte trovato morto, l'autopsia conferma l'ipotesi del suicidio

ospedale 1' di lettura 13/09/2011 -

F.B.M., il metronotte di Ancona rinvenuto cadavere nell'auto della ditta di sorveglianza per cui lavorava a Castelfidardo, si sarebbe suicidato.



La conferma arriva dall'autopsia effettuata martedì dal medico legale Mauro Pesaresi che, sulla base dei primi risultati, avrebbe stabilito il decesso per una “sfacelo cranio-encefalico”. Il colpo di pistola che ha causato la ferita alla tempia destra dell'uomo sarebbe stato sparato dalla mano del 53enne.

Ora, il medico legale attende i risultati di altri esami tossicologici per escludere o accertare che fosse cosciente al momento del tragico gesto.






Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2011 alle 23:02 sul giornale del 14 settembre 2011 - 739 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, castelfidardo, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/pjt

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV