utenti online

Buccelli a Severini: 'Non ho visto dal Pd proposte concrete'

Alessandro Buccelli 2' di lettura 13/09/2011 -

Rispondo al comunicato del Consigliere Severini, che “quod is erat demostrandum”riporta tutto alla speculazione politica. Qua il punto e' la sonstanza non la forma, che puo' senpre essere discussa.



Non mi sembra di aver letto proposta alcuna da parte della consigliera Severini per aiutare le famiglie in difficolta' , nonostante lei decanti tanto la funzione della politica ossia della “polis”. Se il problema dei consigleri comunali sono cartucce , fogli e multini, cosi' come l'eventuale detrazione fiscale, siamo lontani dal risolvere i problemi, anche perche' nessuno vi ha obbligato a sedervi su quegli scranni , ma vi siete candidati, e voi si , con merito (non pensavo di doverlo spiegare) siete stati democraticamente eletti.

Siamo totalmente daccordo invece sugli incarichi di coloro che sono stati nominati,. La nostra e' stata solo una proposta , un segnale che la politica dovrebbe dare, che avremmo avuto il piacere di discutere, come ad esempio ha fato il consigliere “Pugnaloni”, che ha condiviso nel merito, o Secchiaroli che mi ha confermato la sua dispomnibilita , poi per quanto riguarda la forma ne potremo certamente parlare. Per quanto riguarda la mia posizione personale, che la Severini ha attaccato da un blog istituzionale, nel quale noi partiti non rappresentati non abbiamo diritto di replica, rispondo solamente, che le sue esternazioni, sono talmente inopportune nel contesto di questo problema che non meritano replica, noi valutiamo i progetti e le proposte, e se sono validi li appoggiamo , se non lo sono li critichiamo, a prescindere da chi vengono presentati,(wi-fi docet) ma per fortuna che qualcuno all'interno del suo Partito come Pugnaloni , a dimostrazione che la politica sta cambiando e che alla base di tutte le amministrazioni, comunali e sovracomunali debba esserci il confronto e non sempre e soltanto lo scontro.

Per quanto riguarda gli incarichi che io avrei richiesto retribuiti o meno, sorrido , il gossip non appartiene al Fli- La cosa che mi lascia perplesso e' che una rappresentante del PD che si vanta di essere un partito popolare, riduce tutto a : Grandi responsabilita' grandi Stipendi, se io gestisco milioni di euro devo guadagnare milioni di euro, allora raddoppiamo gli stipendi dei parlamentari e dei ministri, complimenti!


da Alessandro Buccelli
Club Forza Italia Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2011 alle 11:57 sul giornale del 14 settembre 2011 - 2150 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, alessandro buccelli, fli, futuro e libertà per l'Italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/phn





logoEV
logoEV