utenti online

Castelfidardo: trovato morto un metronotte con un colpo alla testa. E' giallo

Carabinieri 1' di lettura 12/09/2011 -

E' un giallo la morte di un metronotte di 53 anni il cui corpo è stato rinvenuto lunedì mattina nella zona di Monte Camillone, a Castelfidardo. Il cadavere di F.B.M, di Ancona, aveve una ferita alla testa provocata da un'arma da fuoco.



A trovare il corpo dento l'auto dell'agenzia di sorveglianza per cui il metronotte lavorava è stata un collega che intorno alle 6 di mattina ha visto la vettura parcheggiata in via della Stazione. Avvicinatosi ha visto il cadavere in un lago di sangue e subito ha dato l'allarme.

Sull'accaduto indagano i carabinieri che non trascurano nessuna pista, dal suicidio alla tentata rapina finita in tragedia. Il pm Andrea Laurino ha ufficialmente aperto l'inchiesta disponendo che sul corpo dell'uomo venga eseguita l'autopsia.






Questo è un articolo pubblicato il 12-09-2011 alle 23:37 sul giornale del 13 settembre 2011 - 1207 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/phe





logoEV
logoEV