utenti online

L'amministrazione sconta le rette degli asili nido

bambini, infanzia, asilo 1' di lettura 26/08/2011 -

L’amministrazione comunale di Osimo in controdenza rispetto agli altri comuni (vedi Ancona) ha disposto l’applicazione del quoziente famigliare Osimo che comporterà per le famiglie che utilizzano sia il nido comunale che i nidi privati, per i posti convenzionati, un risparmio mensile fino a 74€.



Quindi nonostante le difficoltà imposte dal patto di stabilità l’amministrazione ha operato un grande sforzo decidendo: nessun aumento per i nidi ma risparmi concreti per le famiglie. Continuando con risposte concrete ai bisogni delle famiglie l’amministrazione comunale ha altresì aumentato i posti negli asili nido di 30 unità: nuovo Asilo nido di San Biagio convenzionato passa da 28 posti a 48, nuova sezione all’asilo nido Collefiorito che passa da 46 a 56. Il PD ha bocciato il bilancio sociale del Comune di Osimo e corre dietro a piccole diatribe che sono distanti da fatti concreti che interessano coloro che tutti i giorni devono fare i conti con sempre meno soldi.

L’Amministrazione è distante dalla filosofia di pensiero del “NO” comunque a prescindere del PD di Osimo, non spreca energie e risorse per cercare come fa la Capogruppo del PD sempre e comunque “il famoso pelo nell’uovo”, che non c’è. Questa è la risposta concreta dell’Amministrazione impegnata fortissimamente, in tempi oscuri e incerti come quelli che viviamo, nell’ aiutare le famiglie che quotidianamente lottano per una vita decorosa nonostante le difficoltà, i tagli su tagli e l’ostracismo della Provincia che non investe nel nostro territorio






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2011 alle 18:54 sul giornale del 27 agosto 2011 - 709 letture

In questo articolo si parla di attualità, bambini, osimo, Comune di Osimo, Asilo nido, infanzia, retta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/oKW





logoEV
logoEV