Nasce il comitato 'No Prg 2005'

2' di lettura 22/07/2011 -

Non è possibile che un Prg così vasto e grande come quello di Osimo passi inosservato, soprattutto ai proprietari che devono pagare Ici elevatissima per molti decenni: basti pensare che in base alle previsioni edificatorie Osimo arriverebbe a circa 50.000 abitanti .



Siamo molto preoccupati e nauseati da questi governanti di qualsiasi colore . Ora è chiaro a tutti che il comune vuole fare cassa con l’Ici del Prg 2005 sulle spalle dei 1027 proprietari. Il vecchio Prg del 1996 al tempo di Niccoli sindaco ancora non si è completato, sappiamo solo che ci sono 2500 appartamenti invenduti tra quelli già fatti e convenzionati. (Crisi economica permettendo)? Non è possibile che a distanza di nove anni dal 1996 al 2005 le Liste Civiche abbiano fatto un altro Prg, tra l’atro bocciato al 70% dalla Provincia ed ora pendente al TAR. Se andiamo a vedere gli abitanti di Osimo (Fonte Istat) nel 1861 eravamo 16350, 140 anni dopo nel 2001 29431: una crescita quasi lineare di 13081 (vedi tabella).

Facciamo appello a chi legge di informare i conoscenti e amici interessati di queste aree che noi vogliamo che ritornino agricole. E di contattare il Comitato NO PRG 2005 al N°328-4521586 oppure allo 071-717612 Mail: no.prg2005@tiscali.it perché vogliamo andare tutti insieme dal sindaco Simoncini per far valere le nostre libertà di scelta democraticamente, facendo ritornare agricole le nostre aree tartassate da questa tassa vergognosa, visto che per molti durerà oltre 100 anni e più . Se non ci fosse stata questa legge fatta dal governo centrale, state sicuri che i vari Prg non sarebbero stati così vicini e grandi perché anche i tecnici che studiano queste cose non possono prevedere le esigenze da oggi a 100 anni e più .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2011 alle 19:32 sul giornale del 23 luglio 2011 - 1118 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, Comitato 'No Prg 2005'

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/nGb





logoEV
logoEV