utenti online

Pallavolo: Marchemp, tempo di bilanci guardando all'edizione 2012

Pallavolo Osimo 2' di lettura 20/07/2011 -

Quello che qualche mese fa sembrava solo un sogno è diventato invece realtà e, tra gli applausi dei 27 ragazzi partecipanti alla 3' settimana di corso e dei loro genitori, si è chiusa l'edizione 2011 di MARCHEMP – scuola marchigiana di specializzazione estiva di volley organizzato dalla società Volley Young Osimo in collaborazione con "Le Marche del Volley".



L'obiettivo di fare di Osimo la capitale del volley giovanile era estremamente ambizioso ma è stato raggiunto non senza un grande sforzo organizzativo. "Intanto ringraziamo tutti i partecipanti e le loro famiglie che hanno dato fiducia al nostro progetto – spiega Valter Matassoli – poi Le Marche del Volley ed il presidente Franco Brasili che per primo l'ha appoggiato, gli sponsor e tutti i partner come la Regione Marche, il Coni, l'Ufficio Scolastico Regionale. Spendo due parole in più per il Comune di Osimo che ci è stato molto vicino, essendo presente alle nostre esigenze sia con il sindaco Stefano Simoncini che con l'Assessore allo Sport Sandro Antonelli. Aver contribuito a tener alto il nome di Osimo per noi è motivo di grande vanto.

" Non va dimenticato poi che gli atleti di Marchemp hanno soggiornato all'Hotel La Fonte e cenato all'Hostaria del Gallo, allenandosi oltre che al Palabellini anche a La Nuova Isola: "quindi anche l'indotto ha tratto beneficio dal nostro lavoro e, in un momento di crisi, ritengo sia giusto sottolinearlo". "Il bilancio è certamente positivo, abbiamo tratto indicazioni per la 2' edizione di Marchemp che, posso già annunciare ci sarà, e quindi non mi resta che ringraziare lo staff tecnico diretto da Marco Paolini, e composto anche da Lele Fracascia, Yoel Despaigne e David Cardinali e tutto lo staff organizzativo della società Volley Young Osimo, realtà giovane e dinamica, che ha lavorato duro in questi mesi per offrire un prodotto all'altezza delle attese". "Leggere che sulla pagina Facebook di Marchemp tutti i ragazzi scrivono che hanno vissuto una settimana bellissime e che l'anno prossimo torneranno – conclude Matassoli – è il nostro premio più grande."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2011 alle 17:07 sul giornale del 21 luglio 2011 - 591 letture

In questo articolo si parla di sport, volley

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/nAi





logoEV
logoEV