PD: 'Voteremo a favore dell'accoglimento delle richieste per riportare le aree da edificabili ad agricole'

Partito Democratico 2' di lettura 12/07/2011 -

Mercoledì 13 luglio alle ore 15,30 è stato convocato il Consiglio Comunale, fra i punti all'ordine del giorno che andremo a discutere vi è anche il seguente: Variante parziale al PRG senza aumento di carico urbanistico per la trasformazione urbanistica di aree da edificabili ad agricole – Esame osservazioni.



Il gruppo consigliare del Pd voterà a favore dell’accoglimento di tutte le richieste dei cittadini per riportare le aree da edificabili ad agricole. Continuano a pervenire all’amministrazione comunale, da parte di cittadini, richieste di stralcio di aree edificabili e la loro riconduzione alla originaria destinazione agricola. Le motivazioni sono dettate dalla necessità di abbattere l’Ici che, in seguito al nuovo piano regolare, grava in maniera pesante sui cittadini sollevando, da parte di questi, continue proteste e malcontento. Questo sicuramente è un ulteriore segnale, che va senza dubbio ancora una volta evidenziato, del totale fallimento del piano regolatore voluto dalle liste "Simoncini&Latini".

Un piano approvato furbescamente per silenzio assenso, bloccato dal ricorso al Tar da parte della Provincia e, in relazione al quale, si è ancora ben lungi dal veder realizzata l’opera più importante per la quale è stato pensato: la cosiddetta strada di bordo. Nel consiglio comunale, fissato per il 13 luglio, ben 11 sono le richieste di trasformazione delle aree da edificabili ad agricole che verranno prese in considerazione ma, probabilmente, soltanto due verranno accolte dall’amministrazione Comunale.

A riguardo, i criteri seguiti dall’amministrazione comunale per accogliere o meno le richieste sono alquanto singolari: ad esempio, non si capisce perché, a fronte della medesima richiesta da parte di due cittadini di trasformazione di parte delle aree da edificabili a verde privato, una sola richiesta viene accolta mentre l’altra viene respinta senza neanche adeguata motivazione. Il gruppo consigliare del Pd voterà a favore dell’accoglimento di tutte le richieste dei cittadini per riportare le aree da edificabili ad agricole, dal momento che è stata sempre nostra ferma convinzione che il suddetto piano fosse sovradimensionato rispetto alle effettive necessità di crescita della nostra città.


da Paola Andreoni
Presidente Consiglio Comunale Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2011 alle 18:03 sul giornale del 13 luglio 2011 - 810 letture

In questo articolo si parla di consiglio comunale, politica, osimo, partito democratico, paola andreoni, pd, area edificabile, area agricola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ngK





logoEV