Castelfidardo-Camerano, rinnovato il protocollo fra i Comandi di Polizia

polizia 1' di lettura 07/07/2011 -

Rinnovato gettando le basi per un potenziamento. Il protocollo di collaborazione fra le Polizie locali di Castelfidardo e Camerano riparte di slancio, “forte” dei risultati e dell’esperienza acquisita e grazie alla condivisa volontà delle due Amministrazioni di offrire un servizio più esteso ed efficace.



Sottoscritto lo scorso anno alle soglie della stagione estiva con l’obiettivo primario di aumentare i pattugliamenti notturni e nei week-end, l’accordo è stato confermato sino a fine anno dalle Amministrazioni uscite dalle recenti consultazioni elettorali. I servizi prevedono un’alternanza degli equipaggi sul territorio: gli agenti di Camerano garantiranno turni supplementari nella fascia fra le 13.30 e le 22, mentre i colleghi fidardensi copriranno quella dalle 22 alle 04.00, facendo sempre capo alla centrale operativa di Castelfidardo già dotata di apparati di potenza idonea alla copertura radio dell’intero ambito associato.

Al di là delle funzioni esercitate in “regime” di protocollo, i Comandi si propongono finalità di più largo respiro: la creazione di una rete informatica di scambio, un unico numero di pronto intervento, l’attivazione di modalità e procedure burocratiche uniformi, con particolare riferimento a quelle sanzionatorie. Il tutto auspicando che maturino le condizioni per includere anche altre Municipalità nel progetto e verificare, fra l’altro, la possibilità di centralizzare la gestione dei verbali rendendo l’attività più snella ed economica per i cittadini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2011 alle 11:06 sul giornale del 08 luglio 2011 - 552 letture

In questo articolo si parla di polizia, politica, castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/m3S