Polverigi: 'Tedx' chiude la maratona di 'Che storia è questa?'

A Polverigi Inteatro presenta il primo TEDx delle Marche 4' di lettura 30/06/2011 -

Sabato 2 luglio dalle ore 10,00 Villa Nappi, Polverigi, sarà teatro di un programma ricco che vedrà susseguirsi incontri, discussioni, eventi 2.0 e performance per tutta la giornata.



Ecco il dettaglio della proposta:

- dalle ore 10.00 alle 13.00 TEDXPolverigi, il primo TEDx delle Marche, dal titolo “Creare valore: culture e territori”;

- ore 18.00 incontro sul tema Siamo sostenibili? Nuovi modelli di sostenibilità della cultura e POP-Up di discussione relativo all’evento TEDX Polverigi;

- ore 20.00 "Cascare dal sonno", spettacolo di Gleni Caci;

- ore 21.00 "Nozze di sangue", presentata in prima nazionale da L'École du Théâtre des Teintureries, con la regia di Gustavo Frigerio;

- ore 23.30 "Pompa pulveris", spettacolo della compagnia un'ottima lettera;

CHE STORIA E’ QUESTA? Maratona creativa nata come reazione attiva alla forzata sospensione della 34a edizione di InteatroFestival per riflettere, insieme ad artisti, operatori e pubblico, sull’esperienza del Festival, sull’importanza e sulla volontà di mantenere un’esperienza che ha fatto grande il nome di Polverigi nel mondo, giunge alla giornata conclusiva.

Approfittando della presenza degli artisti in residenza e della mobilitazione creatasi intorno alla notizia della sospensione del Festival, Inteatro ha creato un programma ricco di appuntamenti occasioni di riflessione e momenti di spettacolo.

Il risultato si può già vedere sul blog: www.chestoriaequesta.it/blog in cui sono stati pubblicati i video inviati da alcuni artisti, le registrazioni durante i collegamenti skype, le mail e tanti altri contributi.

TEDX Polverigi è il primo TEDx delle Marche ed è intitolato Creare valore:culture e territori, evento che vuole aprire un momento di riflessione e discussione su teorie, iniziative e pratiche che riconoscono un valore alla cultura e alle risorse presenti e potenziali nei territori per il “benessere” che producono. Un momento di incontro per creare un nesso tra artisti, ricercatori e società civile per capire come creare modelli di “sviluppo” locale basati su cultura, formazione, ricerca e creatività. Creare quindi una rete di persone e di idee a livello globale per tessere una trama di relazioni e di attività con ricadute positive sui singoli territori.

Esporranno le loro idee, con interventi di massimo 18 minuti ciascuno: Gianluca Busilacchi - Docente di Sociologia dell'organizzazione all'Università di Macerata "La Cultura come volano di un nuovo modello di sviluppo locale"; Mary Ann DeVlieg - Segretario Generale dell'IETM, International network for contemporary performing arts "Art for Arts Sake?!"; Giulia Giacchè - Dottore di ricerca in "Sviluppo rurale sostenibile, territorio e ambiente" presso l’Università degli Studi di Perugia "Agriurbanismo : teorie e pratiche di co-costruzione dei territori"; Joe Lambert - Fondatore del Center for Digital Storytelling, Berkeley, CA "Putting Purpose To Pixels"; Francesco Mizzau - Software Producer e Designer "Open Source, la rivoluzione invisibile"

Ted (Technology, Entertainment, Design) è un’organizzazione non-profit votata alle ‘idee che meritano di essere diffuse’- ‘ideas worth spreading’. Iniziata come una conferenza di quattro giorni in California 25 anni fa, TED è cresciuta nella sua “mission“ attraverso molteplici iniziative, una delle quali è la possibilità di organizzare TEDx, eventi locali dove la x sta ad indicare la loro organizzazione indipendente. In 5 anni di TEDTalks, TED è: 975 talks, 20.000 traduzioni in tutte le lingue del mondo, 500 milioni di video visti. www.tedxpolverigi.com

“Cascare dal sonno” di Gleni Caci è un progetto che nasce dalle notti insonni nella campagna silenziosa, una reale scansione del tempo attraverso il quale il corpo cambia, si trasforma, o meglio si adagia ad un cambiamento inevitabile che viene da sé.

“Nozze di sangue” con la regia di Gustavo Frigerio, vede in scena gli allievi de L'École du Théâtre des Teintureries, in questi giorni in residenza a Villa Nappi, in un allestimento particolare che prevede azioni itineranti nella naturale scenografia del parco secolare di Villa Nappi, con incursioni a cavallo ed ambientazioni originali.

La compagnia Un’ottima lettera presenterà una versione speciale di “Pompa pulveris”, nel parco di Villa Nappi. Pompa Pulveris è un’apparizione notturna, improvvisa e inaspettata. Una parata di fantasmi (apparizioni umane, suoni), che invadono lo spazio lasciandolo poi vuoto nell’intenzione di creare un letto per il fiume dello sguardo dello spettatore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2011 alle 16:52 sul giornale del 01 luglio 2011 - 591 letture

In questo articolo si parla di attualità, inteatro, polverigi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mL0





logoEV