Senigallia: la Polizia arresta un 24enne di Osimo, aveva 40 grammi di hashish

sequestro polizia di senigallia 1' di lettura 15/06/2011 -

Gli Agenti della Squadra Mobile di Senigallia, diretti dal V.Q.Agg. Roberto Palcani, nel corso dell'attività di controllo sul territorio potenziato per il periodo estivo hanno tratto in arresto un cittadino tunisino con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.



Il giovane, attorno alle 1:30, è stato notato a Marzocca a bordo della propria automobile con due prostitute e quindi fermato per un controllo. Al termine, gli uomini della Volante hanno rinvenuto circa 5 grammi di hashish nascosta nel mezzo, un bilancino di precisione ed un coltello chiaramente usato per tagliare la sostanza.

Dalla successiva perquisizione domiciliare, gli Agenti hanno rinvenuto altri 35 grammi circa della stessa sostanza stupefacente, un altro bilancino e sei piantine di marijuana. Pertanto S. Mohamed, tunisino di 24 anni regolarmente residente ad Osimo, è stato tratto in arresto ed il materiale posto a sequestro.

Nell'abitazione, inoltre, è stata trovata una spada 'katana', detenuta illegittimamente da un altro cittadino straniero dimorante nello stesso appartamento, che è stato quindi denunciato per il reato di detenzione illegale di arma da taglio.

In settimana è nuovamente prevista la partecipazione ai servizi di controllo straordinario del territorio, in ausilio agli uomini del Commissariato, del reparto Prevenzione Crimine di Pescara e del XIV Reparto Mobile di Senigallia.








Questo è un articolo pubblicato il 15-06-2011 alle 12:53 sul giornale del 16 giugno 2011 - 799 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, senigallia, hashish, Sudani Alice Scarpini, spaccio di sostanza stupefacente, polizia di senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/l8p





logoEV