utenti online

I Democratici della provincia ringraziano i cittadini per l'ottimo risultato del referendum

Emanuele Lodolini 1' di lettura 14/06/2011 -

A nome dei Democratici della provincia di Ancona ringrazio tutti i cittadini che si sono recati alle urne per esprimere il proprio voto sui 4 referendum.



La nostra provincia ha dato ancora una volta prova di grande senso civico e di partecipazione, superando il quorum di oltre 14 punti percentuali collocandosi tra i miglior 10 risultati a livello nazionale, il migliore nelle Marche e ottenendo, nella città di Ancona, uno dei migliori risultati tra i capoluoghi di regione. Per non parlare del grande risultato di Jesi e dei Comuni dove la partecipazione ha superato il 70%.

Il Pd si è messo con umiltà al servizio di questa battaglia: credo sia una scelta che ha fatto bene a tutti perché a vincere è stata l’alleanza fra buona politica e civismo; l’alleanza che rilancerà questo Paese. Occorre ricordare come nella provincia di Ancona il PD, con una certa autonomia, decise un anno fa, il 17 aprile 2010 di sostenere i referendum sulla tutela dell’acqua pubblica elaborando uno specifico documento.

Si apre una nuova fase nella quale i cittadini ritrovano la capacità di indignarsi e riscoprono la fiducia negli strumenti della partecipazione, ritrovano l’orgoglio di lottare per il bene comune. Dalle urne emerge la volontà di una riscossa civica, una forte domanda di cambiamento che non può essere ignorata e segnata dalla mobilitazione e dalla partecipazione al voto delle nuove generazioni. Tutto questo ci consegna ora una grande opportunità di innovazione per affrontare i veri problemi del Paese.


   

da Emanuele Lodolini
segretario Pd prov. Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2011 alle 15:26 sul giornale del 15 giugno 2011 - 574 letture

In questo articolo si parla di referendum, emanuele lodolini, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/l5q





logoEV
logoEV