Spaccio di metadone, i Carabinieri arrestano un 19enne

carabinieri 1' di lettura 13/06/2011 -

Sorpreso a cedere 120 ml di metadone ad un 25enne del posto lungo via Montefanese a Padiglione di Osimo è stato tratto in arresto dai Carabinieri della locale stazione.



I militari, guidati dal cap. Andrea Spinelli, con l'arresto del disoccupato 19enne, originario di Forlì ma residente ad Osimo, hanno chiuso l'operazione antidroga che in un mese ha portato all'arresto di sei giovani pusher.

Il 19enne, già noto per precedenti legati al consumo e spaccio di sostanze stupefacenti, era nel mirino dei Carabinieri da tempo. La notte tra sabato e domenica, la prova evidente lo ha incastrato. Secondo i primi accertamenti dei militari, il giovane pusher si sarebbe procurato il metadone presso il Sert in cui era in cura di disintossicazione.

Inoltre, nel corso dell'operazione i Carabinieri di Osimo hanno denunciato un 17enne trovato in possesso di una dose di eroina.






Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2011 alle 15:31 sul giornale del 14 giugno 2011 - 602 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, osimo, Sudani Alice Scarpini, spaccio di stupefacente, metadone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/l1R





logoEV