utenti online

Offagna: una piazza intitolata a Clemente Lucantoni

Clemente Lucantoni 1' di lettura 01/06/2011 -

Una piazza di Offagna, presente nelle vicinanze della Rocca quattrocentesca, sarà intitolata a Clemente Lucantoni, il presidente dell’Avis del Borgo medioevale scomparso lo scorso 15 gennaio 2011, all’età di 64 anni.



E’ una delle ultime delibere della Giunta comunale per ricordare il personaggio, Clemente Lucantoni, che tanto ha dato nel corso della sua esistenza al suo paese. “In qualità di sindaco –afferma Stefano Gatto- ricordo Clemente Lucantoni in modo particolare, essendo stato un mio collega di lavoro, infermiere professionale, ed anche consigliere comunale dal 1980 al 1990. Una persona squisita che si è data molto da fare per il nostro paese, oltre all’ incarico di presidente dell’Avis, è stato un forte sostenitore dello sport, nello specifico del ciclismo, e si è sempre adoperato nell’aiutare i bisognosi in qualità di infermiere professionale a livello gratuito”.

“La piazza, che a breve verrà in augurata ed intitolata a Clemente Lucantoni -precisa il sindaco- , è tra le più frequentate dagli offagnesi, soprattutto nel periodo delle Feste Medioevali, grazie alla gestione di quella parte del nostro Borgo da parte del Rione La Croce. Una piazza che nel corso dell’anno ospita, inoltre, manifestazioni di stampo culturale e turistico. La nostra Amministrazione comunale ha voluto completare, dopo quasi 30 anni, un lavoro di ristrutturazione di tale piazza avviato all’epoca dall’Amministrazione Vignoni. Il nostro interesse è di migliorare, in progressione, lo stato del nostro paese per restare all’interno delle normative previste dal regolamento del Club ‘I Borghi più belli d’Italia’, del quale facciamo parte dall’inizio del 2010”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-06-2011 alle 17:56 sul giornale del 03 giugno 2011 - 570 letture

In questo articolo si parla di attualità, offagna, piazza, comune di Offagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/lxS





logoEV
logoEV