utenti online

Offagna: la città contesta la contemporaneità con Ancona per le Feste dei Fiori

2' di lettura 25/05/2011 -

La concomitanza delle fiere dei fiori dello scorso week end ad Ancona e ad Offagna ha creato difficoltà al Borgo medioevale, in ordine di partecipazione di operatori economici e di visitatori.



A fronte di quanto è accaduto, la Giunta comunale di Offagna chiede “una maggiore e necessaria collaborazione con il Comune del capoluogo regionale –ha dichiarato il sindaco di Offagna, Stefano Gatto- affinché in futuro non si ripetano le contemporaneità di eventi nei due Comuni”.

“In questi giorni –ha precisato il sindaco- consegneremo all’assessore al Commercio e Attività produttive del Comune di Ancona, Adriana Celestini, una lettera dove saranno citate tutte le iniziative che organizziamo ogni anno nel nostro Borgo, facente parte del Club ‘I Borghi più belli d’Italia’, in modo che il Comune dorico abbia presente un quadro di quanto accade nei confini del proprio territorio”.

“Come Comune –ha aggiunto l’assessore alle Attività produttive del Comune di Offagna, Filippo La Rosa- siamo rimasti particolarmente delusi del fatto che Ancona non si sia interessata della concomitanza delle fiere dei fiori, fatto che ci ha prodotto una serie di problemi, influendo negativamente sullo svolgimento della nostra mostra-mercato orto-florovivaistica. Il nostro intento è che il Comune di Ancona inizi a tener conto di quanto accade nei suoi paesi limitrofi; e per evitare il ripetersi di tali situazioni chiediamo un incontro con i responsabili del Comune di Ancona”.

Un ultimo appello è quello espresso dall’assessore al Turismo del Borgo medioevale, Alessandro Desideri: “Questa concomitanza ha provocato dei seri problemi al nostro Comune di stampo economico, considerato che la nostra festa dei fiori si svolge da anni nello stesso periodo e da tempo è già presente nel registro regionale delle Fiere.

E’ accaduto che molti bancarellari all’ultimo momento, venendo a sapere di tale concomitanza, si sono trasferiti da Offagna ad Ancona. E’ la prima volta che ciò accade e va trovata una rapida soluzione a tali problematiche, perché la contemporaneità non porta vantaggi a nessuno”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2011 alle 10:39 sul giornale del 26 maggio 2011 - 857 letture

In questo articolo si parla di politica, festa dei fiori, offagna, comune di Offagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ldc





logoEV
logoEV