Castelfidardo: arriva il giro d'Italia tra curiosi ed appassionati, ecco le foto

1' di lettura 20/05/2011 -

Il giro d'Italia ha fatto finalmente tappa in Ancona. Partito giovedì in tarda mattinata da Castelfidardo è passato poi per Ancona e Falconara fino a raggiungere la tappa finale di Ravenna. I ciclisti sono passati tra le ovazioni di un pubblico di curiosi ed appassionati che li attendevano, intorno alle 13, nel passaggio del centro di Ancona. Ma i ciclisti in fuga nei primi Kilometri non arrivano alla tanto agognata vittoria della 12esima tappa.



Quattro i ciclisti in fuga nei primi chilometri: l'olandese Clement, lo spagnolo Minguez, il polacco Golas e Ricci Bitti (vedi foto). Sfortunatamente, dopo un vantaggio iniziale di circa 5 minuti, la fuga per loro si è conclusa intorno al kilometro 165.

La 12esima tappa del giro Castelfidardo-Ravenna, lunga ben 184 chilometri, si è conclusa con la vittoria del britannico, Mark Cavendish, che si è confermato miglior velocista sbaragliando Alessandro Petacchi. Dopo la vittoria ha confermato il già annunciato addio al Giro d'Italia per prepararsi per prossimo grande evento nel panorama del ciclismo: il Tour de France.








Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2011 alle 12:14 sul giornale del 20 maggio 2011 - 792 letture

In questo articolo si parla di sport, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/k2F