utenti online

Un progetto 'salva-vita' del Rotary Club per Osimo e...dintorni

Datti una scossa 1' di lettura 18/05/2011 -

Tutta la cittadinanza è inviata a partecipare venerdì 20 maggio alle ore 21.15 al Chiostro di San Francesco in Osimo, al convegno “Datti una scossa” organizzato dal Rotary Club Osimo a sostegno del progetto CUOREplus, con il quale si intende realizzare una rete di almeno 30 defibrillatori in punti strategici dei Comuni di Osimo, Castelfidardo, Filottrano, Numana, Polverigi, Loreto, e utilizzati da personale "non sanitario" appositamente formato.



Il progetto, già avviato con l’acquisto di alcuni defibrillatori da parte di imprenditori per le loro aziende, all’insegna del motto “Datti una scossa-Anche un comune cittadino può salvare una vita” vuole dare vita a una campagna di sensibilizzazione e promozione all’uso di questi strumenti, che in luoghi particolarmente affollati (come scuole, palestre, centri commerciali, anche, farmacie, case di riposo ecc.) e in situazioni di emergenza, possono anche salvare una vita.

All’iniziativa, organizzata dal Rotary in collaborazione con l’ASUR Zona territoriale 7, con il contributo della Fondazione dei Rotariani di Osimo e il patrocinio del Comune, saranno presenti: il Sindaco di Osimo Stefano Simoncini; il Presidente del RCOsimo Mauro Calcaterra; il prof. Alessandro Capucci, direttore della Clinica di Cardiologia della Università Politecnica delle Marche; il dr Francesco Pellegrini, Direttore del Dip. di Medicina Interna dell’Asur ZT7; il dr Giovanni Stroppa, Direttore Zona Territoriale 7. Concluderà il dr Piero Ciccarelli, Direttore Generale ASUR Marche.


   

da Rotary Club Osimo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2011 alle 17:04 sul giornale del 19 maggio 2011 - 1685 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, cuore, Rotary Club Osimo, defibrillatore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/kWJ





logoEV
logoEV