utenti online

Castelfidardo: per il giro d'Italia la città si tinge di rosa

Castelfidardo, arriva il Giro d'Italia 2' di lettura 16/05/2011 -

Una Castelfidardo in rosa è pronta a ricevere la carovana del Giro d'Italia di ciclismo che farà tappa nella città marchigiana il prossimo 18 maggio, con l'arrivo dei corridori provenienti da Tortoreto Lido, e il 19 con la partenza degli atleti attesi nel tardo pomeriggio a Ravenna (dodicesima tratta del tour).



In vista dell'importante kermesse nazionale, ed internazionale, il Comune di Castelfidardo e la Confcommercio Imprese per l'Italia Provincia di Ancona si sono impegnati per creare, in città, un'accoglienza di grande effetto in grado di valorizzare il territorio anche in un'ottica di promozione turistica.

Molteplici le iniziative previste per "Castelfidardo in rosa", tutte caratterizzate dal riferimento all'ormai famosissimo colore che distingue il Giro d'Italia in tutto il mondo. L'allestimento di vetrine in rosa da parte dei commercianti di Castelfidardo è certamente la degna cornice per l'arrivo dei corridori e della foltissima carovana al seguito, composta da tecnici, giornalisti, addetti ai lavori e semplici curiosi che raggiungeranno la città delle fisarmoniche per vedere da vicino i campioni delle due ruote senza motore.

Altissima l'adesione da parte dei commercianti, grazie anche al lavoro di sensibilizzazione e di coinvolgimento fatto dalla Confcommercio, che si sono sbizzarriti nell'abbellimento delle loro vetrine utilizzando il rosa in tutte le forme e fogge. L'occhio dunque ha, ed avrà, la sua parte ma ovviamente non mancherà un ricco panorama enogastronomico ad hoc. La quasi totalità dei ristoranti della zona, l'adesione è stata altissima, hanno già pronto per l'occasione un 'Menù rosa' completo a 18 euro.

In fermento anche la ristorazione veloce con un menù 'Mangia in giro' stilato da bar e pizzerie che per soli 6 euro metteranno sul piatto dell'offerta panino o pizza abbinabile ad una bottiglia di verdicchio Garofoli. Una scelta non casuale quella del vino nostrano che dà il senso a tutta le ricerca enogastronomica studiata per questo appuntamento. L'obiettivo è infatti quello di valorizzare i prodotti del territorio e le tipicità che rendono famose, non solo a livello estetico, le nostre zone. L'ampia offerta culinaria si completa con il grande momento di chiusura dei festeggiamenti in occasione del passaggio del giro d'Italia. Il centro storico di Castelfidardo sarà infatti degna cornice, nella serata di mercoledì 18, presso il parcheggio delle Scuole Medie, per una cena all'aperto, curata dai Ristoratori dell'Associazione Provinciale dei Ristoratori di Confcommercio.

Un bel momento di festa e di vicinanza di tutto il territorio ai protagonisti di questa storica gara ciclistica che raccoglie sempre attorno a sè pubblico e entusiasmo. Tutto è pronto dunque per questa due giorni in rosa a Castelfidardo e ricordiamo che le numerose offerte enogastronomiche saranno offerte dai locali contraddistinti dalla apposita locandina realizzata per la storica occasione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2011 alle 17:58 sul giornale del 17 maggio 2011 - 1332 letture

In questo articolo si parla di attualità, confcommercio, andrea tonti, giro d'italia, casteflidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/kRh





logoEV
logoEV