utenti online

Castelfidardo: l'on. Belisario inaugura la sede dell'IdV

Castelfidardo, l'on. Belisario inaugura la sede dell'IdV 3' di lettura 12/05/2011 -

L’on. sen. Felice Belisario ha tenuto giovedì a battesimo la sede dell’IdV di Castelfidardo in via Rossini 20, inaugurandola alla presenza del candidato di centro sinistra, dott. Valentio Lorenzetti, sostenuto e contornato da tutta la lista IdV. All’incontro erano presenti anche l’on. David Favìa, coordinatore IdV Marche, Paola Giorgi, vicepresidente dell’Assemblea legislativa delle Marche, Ennio Coltrinari, coordinatore provinciale IdV di Ancona e Ninel Donini, coordinatrice regionale IdV donne oltre a tutto l’IdV compresi assessori e consiglieri regionali e tutti i candidati Idv.



Durante l’incontro ha voluto fare i suoi igliori auguri, durante la benedizione dela sede, anche Don Andrea, parroco delle chieda di Sant’Agostino. “Dobbiamo lavorare tanto e bene partendo dal basso – ha detto l’on. Belisario – per salvare il Paese che sta andando alla deriva dal punto di vista sociale, etico ed economico. Non ci si indigna più di nulla, nemmeno di fronte agli insulti e agli schiaffi con cui il governo tratta le istituzioni e la magistratura”. Per l’on. Donadi siamo “al mercato degli orrori” e la soluzione deve essere la proposta ai cittadini di una lista coesa e seria, che non faccia politica urlata e personalistica, ma che sia vicina ai cittadini e come i cittadini, quindi vera, concreta, non di plastica”. Secondo il capogruppo IdV al Senato le persone sono davvero stanche e hanno capito che è il momento di cambiare con grinta smettendo di farsi prendere in giro dal governo e da certa stampa che “dice sciocchezze a pagamento e nasconde le notizie”. Agli auguri dell’on. Belisario, secondo cui “questa lista è davvero la rappresentazione dei valori che il partito si prefigge di prendere ad esempio e la risposta che i cittadini chiedono”, sono seguiti quelli dell’on. David Favìa e di Paola Giorgi e poi le previsioni ottimistiche del coordinatore provinciale IdV di Ancona, Ennio Coltrinari che ha ribadito la sua sicurezza di poter vincere al primo turno.

“Dicono di noi che siamo divisi, ma si sbagliano. Sono solo le liste civiche ad essere frammentate, mentre la nostra forza è proprio l’unità e la coesione. Abbiamo una bella squadra compatta e stretta intorno al nostro candidato sindaco dott. Lorenzetti che saprà sicuramente intercettare il favore dei nostri cittadini grazie alla sua esperienza amministrativa valida e riconosciuta”. D'accordo anche il candidato sindaco dott. Lorenzetti secondo cui "ci deve essere unità d'intenti e visione d'insieme e Castelfidardo può essere la base da cui ripartire per dimostrare che il centro sinistra può governare bene e coeso e otterrà ottimi risultati proponendosi come modello per i cittadini". Modello da prendere ad esempio a partire dalla presenza in lista delle donne, che secondo Ninel Donini, coordinatrice regionale IdV donne, porteranno sensibilità e valore aggiunto alle scelte amministrative e al futuro della città.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2011 alle 17:53 sul giornale del 13 maggio 2011 - 1928 letture

In questo articolo si parla di politica, italia dei valori, castelfidardo, Felice Belisario

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/kH5





logoEV
logoEV