utenti online

Offagna: approvati i conti consuntivi 2010

offagna 2' di lettura 02/05/2011 -

Nel corso dell’ultima seduta del Consiglio comunale di Offagna, svoltosi nella mattina di sabato 30 aprile, tra i vari punti all’ordine del giorno sono stati approvati i verbali della seduta precedente, i conti consuntivi del 2010, la relazione del bilancio 2011, con, tra le altre cose, il contributo di 29 mila euro da parte della Protezione civile nazionale per l’acquisto di mezzi addebitati alla Protezione civile regionale e al Comune, e il Piano regolatore generale.



Inoltre, è stato approvato il passaggio relativo alla riscossione della Tarsu da EquItalia alle Poste per favorire uno snellimento delle pratiche e un miglioramento dello sviluppo delle varie fasi burocratiche per l’ufficio finanziario considerata la vicinanza delle Poste al Comune di Offagna. Sono stati poi approvati il nuovo bando di gara per la gestione della tesoreria, la convenzione con la Terra dei Castelli, e confermati gli incarichi professionali del consulente degli accertamenti fiscali e dell’addetto stampa a fronte dei tagli degli incarichi relativi al consulente per le politiche giovanili e per il consulente dei progetti europei, tagli effettuati “perché non ritenuti indispensabili –ha affermato il sindaco Stefano Gatto-, considerati i risparmi che l’Amministrazione comunale in questo particolare periodo di ‘magra’ economica deve attivare”. “Ringrazio sentitamente i consiglieri della maggioranza e della minoranza per la loro presenza all’importante seduta del Consiglio –ha sottolineato il sindaco-, per i risultati ottenuti nel corso della seduta, oltre che per l’atteggiamento costruttivo che si è manifestato, sia tra la maggioranza che l’opposizione, per il bene del nostro paese”.

“Mi ritengo particolarmente soddisfatto per i risultati del bilancio 2010 –ha affermato il capogruppo di maggioranza Samuele Tommasi –, con un buon avanzo di circa 16 mila euro, nonostante il periodo di crisi economica relativa agli enti locali. Nel 2011 prevediamo di ottenere risultati ancora migliori, limitando le spese non indispensabili“. Infine, il capogruppo dell’opposizione, Stefania Nasuti ha evidenziato alcuni aspetti del Consiglio: “Ci siamo astenuti sul voto del consuntivo 2010, in quanto ci siamo preoccupati sui dati di tale bilancio, e sulla questione del Prg, in quanto non abbiamo avuto il tempo di valutare le 54 osservazioni presentate dagli offagnesi. Una nota positiva: la dichiarazione del sindaco di creare nel prossimo futuro una possibilità di confronto tra maggioranza ed opposizione per valutare più da vicino questioni come quelle del Prg”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2011 alle 15:54 sul giornale del 03 maggio 2011 - 644 letture

In questo articolo si parla di attualità, consiglio comunale, offagna, comune di Offagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/kgk





logoEV
logoEV