utenti online

Castelfidardo: elezioni amministrative, le riflessioni di Mircoli

Filippo Mircoli 2' di lettura 22/04/2011 -

Amareggiato, oltre che per l’esclusione dalla competizione elettorale, per la consapevolezza di muovermi in un contesto ove talora la burocrazia è più che la democrazia, esprimo alcune considerazioni da cui quelli che avrebbero votato Mircoli potranno trarre le loro conclusioni.



Il terzo polo (FLI, DC, API) che avrei avuto l’onore di guidare nelle prossime elezioni amministrative, rappresenta il tentativo di iniziare una nuova stagione politica, che superi il bipolarismo “tribale” instauratosi con la cosiddetta seconda repubblica. Il FLI, partito cui appartengo, ed al cui servizio mi son messo, dando disponibilità a che il mio nome ed il mio impegno venissero usati per aumentarne visibilità, è un partito di Centro destra ed in tale ambito intende operare. A tal riguardo però mi piace precisare che coloro che credono di rappresentare il centro destra di Castelfidardo si son del tutto dimenticati di noi, oppure pensano che siamo ancora tra loro,“a padrone”. Non è così : io ad esempio sono stato iscritto ad AN e quindi al FLI, senza aver mai aderito (ed è un motivo di vanto) al PDL.

Non un traditore quindi, come dicon loro…che credo invece abbiano tradito i valori che ci ispiravano e che nel FLI si rinnovano. D’altro canto gli iscritti al mio partito,in queste prime fasi di partecipazione politica,non sono impediti e non disdegnano di entrare in liste civiche (certamente non ideologicizzate a sinistra), anche rinunciando al simbolo. Ed allora anche a Castelfidardo abbiamo fatto questo tentativo,con entrambe le Civiche: siamo stati rifiutati (dicono non dai vertici, ma dagli iscritti), non come appestati, ma come untori. Ora mi pare una forzatura l’uso del nostro olio nelle loro mense.

Unici a cercare programmi e progetti da condividere, con onesta ed insistita richiesta, sono stati il dr. Lorenzetti ed i rappresentanti delle liste che lo appoggiano,cui purtroppo la presenza di simboli incompatibili con la mission del FLI ci ha impedito di aderire. Gli eventuali elettori del terzo polo sono saggi, non necessitano di suggerimenti speciali; sanno che chiunque andrà ad amministrare la nostra comunità, lo farà al meglio anche senza di noi, nell’esclusivo interesse della nostra amata Castelfidardo.


da Filippo Mircoli
capogruppo provinciale Fli




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2011 alle 16:49 sul giornale del 23 aprile 2011 - 2070 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, castelfidardo, filippo mircoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/jXd





logoEV
logoEV