utenti online

Castelfidardo: scala mobile, via ai lavori entro la metà di maggio

castelfidardo 1' di lettura 21/04/2011 -

E’ stato aggiudicato alla Montedil srl di Loreto con un ribasso del 22% sulla base d’asta, l’appalto per la realizzazione della scala mobile di collegamento fra piazzale Michelangelo e Don Minzoni, per la quale l’Amministrazione ha ottenuto – come noto – un finanziamento della Regione Marche pari alla metà del costo complessivo.



I lavori inizieranno entro la prima metà di maggio inserendosi nel contesto degli interventi di riqualificazione del centro storico e di decongestionamento dalle auto, incentivando a lasciarle ai piedi di Porta Marina. L’offerta economica presentata dalla ditta cui è stato affidato l’incarico (quattro le partecipanti) è pari a 212.960 €, con un risparmio superiore ai 60.000 €. L’installazione di questo strumento di risalita permetterà un veloce ed agevole superamento del dislivello esistente (circa 21 metri) ed è ispirato ad un criterio di contenimento dell’impatto ambientale. La connessione verticale si suddivide infatti in due tratti distinti dalla diversa inclinazione e sviluppo, in modo tale da conformarsi alla pendenza naturale del terreno.

La scala fissa in cemento esistente verrà demolita e riqualificata, poiché metà dell’attuale ingombro andrà ad ospitare l’impianto meccanizzato. Fra le opere accessorie, una copertura della rampa mobile contro gli agenti atmosferici, impianti elettrici d’illuminazione di servizio e di emergenza e per il controllo della sicurezza. L’opera verrà eseguita sulla base del progetto esecutivo redatto dal raggruppamento di imprese formato dallo studio tecnico Antonucci-Leoni & associati e dall’ing. Andrea Vissani così come approvato in Giunta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2011 alle 17:05 sul giornale del 22 aprile 2011 - 883 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelfidardo, Comune di Castelfidardo, scala mobile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/jUs





logoEV
logoEV