utenti online

ConcertAzione ha organizzato Park Art Day

Park Art Day 1' di lettura 19/04/2011 -

"Volete il cinema? Tirate fuori 700.000 euro e benignamente ve lo concediamo, detraendoli ovviamente dalle spese d'affitto, visto che il palazzo del cinema Concerto è nostro."



Il gruppo ConcertAzione, in sintonia con una forma di protesta assai diffusa in Europa (il Park art day: paga il biglietto e riempi il parcheggio non con la tua auto, ma con la tua creatività) ha dato vita sabato scorso al Park Art Day, occupando, dietro regolare pagamento, i parcheggi di Piazza Dante. Lo slogan che accompagnava la manifestazione è stato: "prima che i parcheggi vadano ad occupare gli spazi della cultura...la cultura andrà ad occupare i parcheggi".

Così giocolieri e pittori, attori e musicisti, lettori e writers... si sono cimentati in performances di strada che hanno dimostrato quanto grande sia la fame di cultura e di creatività esistente nella nostra città, mortificata regolarmente dall'assurdità di un modello di pseudo-sviluppo scelto dall'attuale amministrazione e basato esclusivamente sulla logica della cementificazione e devastazione più selvaggia ed incontrollata. Ce n'est q'un début.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2011 alle 19:12 sul giornale del 20 aprile 2011 - 2149 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, concertazione, park art day

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/jPV





logoEV
logoEV