utenti online

Cinema Concerto, Latini: 'Il capogruppo Pd parla senza cognizione di causa'

1' di lettura 07/04/2011 -

Le argomentazioni del capogruppo Pd Paola Andreoni sul Cinema Concerto non hanno né capo né coda, per il semplice fatto che la Andreoni non ha esperienza diretta della situazione.



Personalmente, invece, io posso fare riferimento a una diretta esperienza della situazione, avendo lo Juter Club gestito per alcuni mesi la riapertura del Cinema Concerto in tempi recenti ed avendone quindi vissuto quotidianamente i suoi problemi. In base a ciò, dico che la soluzione migliore per ridare un cinema alla nostra Città, risiede nel lavorare per la realizzazione di una multisala, non necessariamente situata però dove è sempre stato il Cinema Concerto.

Infine, sono d’accordo sul fatto che non si possano impegnare soldi pubblici in questa direzione, ma ciò non vuol dire che non si possa cercare una soluzione che passi per il reperimento di un partner privato


da Dino Latini
Capogruppo Assemblea Legislativa




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2011 alle 16:23 sul giornale del 08 aprile 2011 - 2196 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, ancona, cinema concerto, dino latini, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/jl4





logoEV
logoEV