Loreto: uccise madre e sorella dell'ex fidanzata, chiesta perizia psichiatrica

viaggio da incubo a Zanzibar 1' di lettura 23/02/2011 -

Claudio Alberto Sopranzi, 51 anni, di Sirolo, è stato ascoltato dal gup di Ancona, Pietro Merletti. L'uomo è accusato di omicidio volontario plurimo premeditato, aggravato, tentato omicidio e porto abusivo di armi.



Sopranzi, in un raptus di follia, uccise la sorella e la madre dell'ex fidanzata, rimasta solo ferita, il 28 luglio 2010 a Grotte di Loreto.

L'imputato rischia una condanna all'ergastolo. La difesa ha chiesto al gup il rito abbreviato condizionato all'espletamento di una perizia psichiatrica.






Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2011 alle 23:52 sul giornale del 24 febbraio 2011 - 1056 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, tribunale, omicidio, loreto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hLk





logoEV