Castelfidardo: l'Agorà, un tuffo nel 'Novecento' da martedì 15

marisa cattani bietti 2' di lettura 10/02/2011 -

L’Agorà apre martedì prossimo il suo 23° anno di attività con la programmazione del “Novecento”, portando cioè a compimento il percorso culturale intrapreso nelle scorso stagioni. Dal nome dei relatori si comprende lo spessore della proposta che prenderà corpo sino a fine aprile presso la sala convegni di via Mazzini (orario orientativo dalle 18.15 alle 19.45) e il “sapere” che verrà elargito.



La presidente Marisa Cattani Bietti, nel presentare un’iniziativa di riconosciuta qualità, ringrazia – oltre agli sponsor sostenitori – l’Amministrazione Comunale che nella ricorrenza patronale dello scorso 14 maggio, ha insignito l’associazione “benemerita per l’opera appassionata, seria e meritoria che da anni presta con dedizione ed impegno nel territorio cittadino, finalizzata alla diffusione della cultura in chiave prevalentemente artistica, storica, archeologica, musicale, nel campo delle scienze, del costume e delle arti minori proponendo lezioni, concerti, conferenze con relatori di assoluto prestigio e grande impatto comunicativo”.

Calendario

(gli incontri si svolgono presso la sala convegni di via Mazzini dalle 18.15 alle 19.45, ingresso libero. Info: 0717821911)

Martedì 15 febbraio: I cieli della fantasia di Osvaldo Licini, prof. Stefano Papetti, direttore Pinacoteca di Ascoli e critico d’arte.

Martedì 22 febbraio: Il concilio ecumenico Vaticano II tra il “già” e il “non ancora”, S.E. Mons. Giovanni Tonucci, arcivescovo di Loreto.

Martedì 1 marzo: La tutela delle opere d’arte durante il II conflitto mondiale, prof. Stefano Papetti.

Mercoledì 9 marzo: Coco Chanel e l’abbigliamento moderno, dott.ssa Margherita Gallo, docente ed esperta di costume.

Martedì 15 marzo: Il recupero delle navi di Nemi. Un mito in fondo al lago, dott. Leandro Sperduti, Università La Sapienza di Roma.

Martedì 22 marzo: Mussolini architetto: l’Italia fra avanguardia e regime, prof. Fabio Mariano, Università Politecnica delle Marche.

Martedì 29 marzo: Il recupero dell’Ara Pacis. La gloria del passato e del presente, dott. Leandro Sperduti.

Martedì 5 aprile: Una tavola in festa. Un po’ di galateo!, Mita Luciani Ranier, esperta di bon ton.

Martedì 12 aprile: I maestri dell’architettura moderna, prof. Fabio Mariano.

Mercoledì 27 aprile: Gian Carlo Polidori urbinate, pittore di ceramica. Da Venezia ad Ascoli Piceno, dott.ssa Giuliana Gardelli, consulente artistico Accademia Raffaello Urbino.

Venerdì 29 aprile, 21.15: concerto di fine corso “Film music ensemble”, direttore Paolo Picchio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2011 alle 19:09 sul giornale del 11 febbraio 2011 - 1615 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, castelfidardo, Comune di Castelfidardo, marisa cattani bietti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hhK





logoEV