utenti online

Situazione del servizio trasfusionale zonale 7, mozione di Latini

Dino Latini 2' di lettura 29/12/2010 -

Il Consigliere Regionale e Presidente della II Commissione Bilancio e Finanza Dino Latini nei giorni scorsi ha presentato una mozione in merito alla Situazione del Servizio Trasfusionale Zonale 7 – del Distretto del Sud.



Il modello trasfusionale marchigiano è così ben organizzato che se solo avesse la pianta organica adeguata funzionerebbe così bene che potrebbe addirittura esportare sangue e i suoi derivati anche fuori dalla Regione invece, non garantendo il turn-over delle risorse umane, butterà via tutto quanto di buono costruito in questi anni dai trasfusionisti e dagli avisini. Sia come Consigliere Regionale che come donatore, lo sono da tantissimi anni, ritengo doveroso mettermi in prima linea per la difesa delle AVIS e in particolar modo di quella di Osimo. Quest'ultima radicata nel territorio da 80 anni, oggi vanta circa 2.000 donatori, grazie proprio al lavoro e all'impegno del personale tecnico-medico e associativo. Una politica di razionalizzazione delle spese sempre più stringente con conseguente impoverimento dell'organico negli anni, ha portato al ridimenzionamento delle giornate di apertura del centro, ad una saturazione di lavoro da oltre due anni e ancor più grave è che oggi non può più raccogliere la crescente nonché necessaria offerta donazionale.

Chiedo pertanto alla Giunta di considerare l'importanza del lavoro svolto dalle AVIS e in particolar modo di quella di Osimo, che oggi vive un pesante momento di criticità, che ha garantito ai cittadini condizioni di salute e benessere, favorendo il raggiungimento dell' autosufficenza di sangue e dei suoi derivati a livello locale e nazionale, e raggiungendo i massimi livelli di sicurezza trasfusionale possibili e promosso il buon utilizzo del sangue. Invito ancor la Giunta a prevedere nelle future ripartizioni delle risorse sanitarie, un adeguamento da permettere un adeguamento della pianta organica del Servizio Trasfusionale che attualmente risale a quella degli anni 80.


da Dino Latini
Consigliere Regionale Api - Liste Civiche per l'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2010 alle 17:21 sul giornale del 30 dicembre 2010 - 863 letture

In questo articolo si parla di sanità, politica, osimo, dino latini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/fUH





logoEV