utenti online

Castelfidardo: una pagina del Corriere della Sera dedicata alla Battaglia

1' di lettura 21/12/2010 -

Importante vetrina mediatica per Castelfidardo. Sabato scorso il Corriere della Sera, il quotidiano più diffuso sul territorio nazionale con oltre 500.000 copie giornaliere, ha riservato lo speciale sul 150° dell’Unità d’Italia alla battaglia del 18 settembre 1860.



Non solo. Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella firmano due pagine di “visioni d’Italia” focalizzando l’attenzione sull’economia, la geografia e la storia delle Marche, facendo esplicito riferimento nella ricostruzione allo storico confronto tra piemontesi e pontefici e all’episodio ammantato di leggenda datato 1863, del “pellegrino” che bussando alla porta di Paolo Soprani con una “scatola magica” fra le mani, accese la scintilla dell’industria della fisarmonica.

Un’intera pagina, corredata di foto significative tra cui quella del Monumento Nazionale delle Marche è poi specificatamente dedicata allo scontro risorgimentale: "Castelfidardo, la battaglia “dimenticata” dai vincitori" è il titolo del pregevole articolo curato da Eugenio Paoloni, presidente della fondazione Ferretti, in cui si ripercorrono i passaggi e le implicazioni dell’evento bellico combattuta nell’area della Selva.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2010 alle 16:44 sul giornale del 22 dicembre 2010 - 669 letture

In questo articolo si parla di cultura, castelfidardo, Comune di Castelfidardo, battaglia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/fIp





logoEV