utenti online

Loreto: inaugurata la Casa dell'Acqua

Casa dell'Acqua a Loreto 1' di lettura 07/12/2010 -

Seicento litri in un’ora! E’ questo il quantitativo di acqua prelevata dagli studenti e dai loretani subito dopo l’inaugurazione della Casa dell’Acqua, avvenuta martedì 7 dicembre a Loreto nel crocevia di via Aldo Moro.



Si tratta di una casetta in legno con tre dispenser: uno per l’acqua naturale temperatura ambiente, uno per l’acqua fredda naturale e uno per l’acqua gassata, tutti rigorosamente controllati. E’ stato calcolato che le famiglie potranno risparmiare circa 200-300 euro l’anno! Strategica poi l’ubicazione della Casa, proprio vicino alle scuole del centro. E sono proprio stati i bimbi dell’asilo, dell’elementari e delle medie della zona ad averne usufruito per primi, approvvigionandosi con delle piccole borracce donate dall’Astea. I più piccoli hanno anche declamato una poesia sull’acqua,strappando a tutti un commosso sorriso Una festosa invasione colorata e vociante.

Visibilmente soddisfatti il sindaco Paolo Niccoletti e l’assessore all’Ambiente Paolo Casali, quest’ultimo si è improvvisato presentatore porgendo il microfono ai bambini. “Questa è l’acqua del sindaco”, è stato fatto notare, come si diceva una volta nel nord Italia. E la definizione non è spiaciuta per niente a Niccoletti. Alla inaugurazione c’erano oltre alle insegnanti delle scuole, anche il direttore dell’Ato3, Massimo Principi, Giancarlo Mengoni per l’Astea, mentre per il Comune c’erano l’assessore alla Pubblica Istruzione Franca Manzotti e alcuni consiglieri. Il prelievo è possibile ogni giorno dalle 7 alle 22.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2010 alle 17:43 sul giornale del 09 dicembre 2010 - 622 letture

In questo articolo si parla di attualità, acqua, loreto, comune di loreto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/fd0





logoEV