utenti online

Offagna: Tommasi all'incontro di Agugliano: 'I Comuni non sprecano'

economia 2' di lettura 30/11/2010 -

“Dal lungo ed interessante intervento del senatore Mario Baldassarri sono emersi dati molto preoccupanti”. E' quanto ha dichiarato Samuele Tommasi, capogruppo di maggioranza in Consiglio comunale di Offagna, con delega al Bilancio, dopo aver partecipato all'incontro dell'Unione dei Comuni, svoltosi ad Agugliano, sul tema “Riflessi della legge 122/200 sui piccoli Comuni e sulla capacità di contrasto alla crisi economica”.



“Nel 2009 -ha precisato Tommasi- gli italiani hanno prodotto 1.600 miliari di euro di redditi, hanno pagato 770 miliardi di euro di tasse, ma la spesa pubblica è stata pari a 820 miliardi di euro! Da questo s'intuisce che il debito pubblico continuerà ad aumentare.

La domanda che ha posto il senatore è stata la seguente: ma i vari Ministri dell'Economia che sono stati al Governo finora, prima di fare manovre di ogni tipo, hanno mai controllato il bilancio pubblico? La sanità è uno dei capitoli di spesa più alto nel bilancio pubblico, ma è possibile che ogni italiano ha in media 9 degenze ospedaliere e ogni giorno di ricovero vengono consumate 9 siringhe per ogni paziente? Quanti di noi alla fine dell'anno si sono rimediati 81 buchi? A voi le considerazioni…”.

“Il senatore -ha concluso Tommasi- ha inoltre affermato che in Italia ci sono sprechi, chiamiamoli così, per circa 30 miliardi di euro! Allora, come si può negare del denaro alle Amministrazioni comunali che investono per il sociale, per le infrastrutture e per l'aumento dei servizi a favore di tutti i cittadini? L'economista Baldassarri ha consigliato di essere ottimisti, ma ha dichiarato che siamo ancora nel bel mezzo della crisi, dove la disoccupazione raggiungerà il suo picco massimo tra gennaio e maggio 2011...”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2010 alle 15:21 sul giornale del 01 dicembre 2010 - 970 letture

In questo articolo si parla di politica, offagna, comune di Offagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/eWO





logoEV
logoEV