utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Duranti: 'Il Dino-Sauro non si è estinto, si è evoluto'

1' di lettura
2518

mirco duranti

Si fa fatica a tenere distinte le due cose, e cioè CHI pronuncia e COSA pronuncia. E’ una questione di credibilità. Se Sauro Mercuri, dopo aver militato in Su La Testa, passa armi e bagagli nel PDL (nulla da dire, ognuno fa quello che vuole) e si mette ad accusare le Liste Civiche dicendo che queste “hanno superato ogni limite di decenza politica”, Sauro Mercuri non è credibile.

E’ un’opinione questa, e si può condividere o meno. Possibile che Sauro Mercuri non si fosse accorto di che pasta erano fatti Latini e soci? Suvvia, siamo adulti e vaccinati per credere ad una simile giustificazione. Se ne erano accorti addirittura tutti quelli che, non facendo parte dell’entourage di Latini, avevano capito quale sarebbe stato l’andazzo generale assistendo alle prime “epurazioni” in seno all’Amministrazione Comunale, palpando il clima da coprifuoco all’interno del Palazzo, assistendo al reclutamento di personaggi che ambivano ai posti di comando per riscattare una vita grama vissuta fino ad allora nell’anonimato, leggendo ed ascoltando la propaganda di regime che via via andava diffondendosi per i vicoli della città. Sauro Mercuri sembra il Fini di turno, pentito sì (meglio tardi che mai), ma c’è da chiedersi dove abbia vissuto Mercuri negli anni in cui era un listarolo civico e quali scelte egli abbia avallato, quelle scelte che lo hanno portato a dichiarare “le Liste Civiche hanno superato ogni limite di decenza politica”.

Mirco Duranti

www.cinquetori.com


ARGOMENTI

da Mirco Duranti
responsabile 'Cinque Tori'


mirco duranti

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2010 alle 20:49 sul giornale del 26 novembre 2010 - 2518 letture