utenti online

Castelfidardo: il candidato Lodolini (PD) lancia un messaggio di unità al partito

2' di lettura 20/09/2010 -

Emanuele Lodolini è il candidato unico al ruolo di segretario provinciale PD. La campagna di Lodolini parte da Castelfidardo che proprio in questi giorni festeggia i 150 anni dalla battaglia. “E’ nostra intenzione portare il direttivo nazionale del partito a Castelfidardo per una celebrazione dell’Unità di Italia -annuncia Emanuele Lodolini- Sono da definire i dettagli.” Sui nomi ancora stretto riserbo ma si tratterà sicuramente di esponenti dei vertici.



Parte da Castelfidardo Emanuele Lodolini annunciando la sua candidatura alla segreteria provinciale del PD. Si tratta sostanzialmente di una riconferma: Lodolini, segretario uscente, è anche l’unico candidato a tale ruolo. Nessuna partita da giocare al prossimo congresso del partito, ormai alla porte, per una candidatura che è stata “costruita” unitaria, “al fine di dare un segnale di controtendenza rispetto all’assetto nazionale, al momento attraversato da scossoni e incertezze. Vogliamo lanciare dal territorio un messaggio di unità -commenta Emanuele Lodolini, di fronte al direttivo PD di Castelfidardo, Luigi Giulietti segretario PD Castelfidardo, Valentino Lorenzetti capogruppo Unione, e il capogruppo PD Provinciale Leonardo Animali.

La campagna di Lodolini parte da Castelfidardo che proprio in questi giorni festeggia i 150 anni dalla battaglia e onora l’unità della nazione. “E’ nostra intenzione portare il direttivo nazionale del partito a Castelfidardo per una celebrazione dell’Unità di Italia. Sono da definire i dettagli.” Sui nomi ancora stretto riserbo ma si tratterà sicuramente di esponenti dei vertici. Il messaggio di unità vuole essere forte e comprendere anche gli elettori “che sono il vento che soffia sulle nostre vele”. Si riparte dal territorio per esser pronti alle sfide del 2011, le amministrative di numerosi comuni, e del 2012, le provinciali. I convegni di metà ottobre saranno occasione per dialogare con i direttivi delle singole città interessate dal rinnovo della giunta, per valutare alleanze e schieramenti.

Per il gruppo PD di Castelfidardo che ha un rapporto consolidato e forte con il candidato la priorità è l’ascolto del territorio e dei problemi quotidiani dei cittadini. Per questo, dopo il convegno sulla scuola tenutosi lo scorso venerdì, si ipotizza un secondo incontro, stavolta incentrato sulla delicata tematica del lavoro.








Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2010 alle 19:31 sul giornale del 21 settembre 2010 - 871 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, politica, michela sbaffo, castelfidardo, pd, Leonardo Animali, Luigi Giulietti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cmg





logoEV
logoEV