utenti online

Ospedale di rete, la Regione: 'Per ostetricia si troverà una soluzione condivisa'

1' di lettura 17/09/2010 -

Ampia condivisione sul progetto nuovo Inrca – Ospedale di Rete è stata espressa venerdì pomeriggio dai Comuni della Valmusone. Rimane da approfondire il discorso relativo all’ostetricia su cui comunque la Regione Marche assicura che si troverà una soluzione condivisa rispetto alle esigenze espresse dal territorio.



All’incontro di carattere tecnico il direttore del Servizio Salute Carmine Ruta ha illustrato lo stato di avanzamento del progetto arrivato alla fase definitiva in modo totalmente conforme al bando iniziale e la cronologia dei vari passaggi che porteranno alla realizzazione della struttura ad alta specialità entro la fine del 2014. Per le amministrazioni locali hanno partecipato: i sindaci di Osimo Stefano Simoncini, di Offagna Stefano Gatto, di Numana Marzio Carletti, il vicesindaco di Loreto Paolo Nicoletti, l’assessore alla sanità di Castelfidardo Anna Maria Mondello e il consigliere comunale di Sirolo Alberto Bellelli. Presenti anche i consiglieri regionali Dino Latini e Moreno Pieroni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2010 alle 18:22 sul giornale del 18 settembre 2010 - 2185 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, osimo, castelfidardo, loreto, stefano gatto, stefano simoncini, moreno pieroni, dino latini, offagna, numana, sirolo, anna maria nardella, carmine ruta, marzio carletti, paolo nicoletti, Alberto Bellelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cgq