utenti online

Ospedale di Rete, Mezzolani dalla Regione rassicura: 'Nulla è cambiato'

almerino mezzolani 2' di lettura 15/09/2010 -

"Il nuovo Inrca svolgerà anche la funzione di ospedale di rete – evidenzia Mezzolani – Una scelta per ribadire che la sanità di Ancona sud ricopre un ruolo strategico nella programmazione regionale, in sintonia con le esigenze dei singoli territori. La nuova struttura che verrà realizzata, a breve, prevede pure le funzioni che interessano le istituzioni locali (come ad esempio l’urologia, la pneumologia e ortopedia). Nulla è quindi cambiato, rispetto agli impegni assunti dalla Regione”.



Un incontro tecnico con i sindaci della Valmusone sul progetto della nuova Inrca-Ospedale di rete, per ribadire che “nulla è cambiato rispetto alle scelte condivise”. Venerdì 17 settembre i sindaci dei territori interessati saranno ricevuti, in Regione, dall’assessore alla Salute, Almerino Mezzolani, e dal dirigente del servizio Salute, Carmine Ruta. Il vertice segue la riunione della Giunta regionale con gli organismi dell’Inrca, svoltosi nei giorni scorsi, e dedicato alla discussione di tutti i progetti sociosanitari che coinvolgono l’istituto. La discussione aveva inoltre riguardato la costituzione del Network nazionale per l’invecchiamento e la longevità attiva, coordinata dall’Istituto di ricerca, con un’attenzione particolare alle sinergie da implementare con i piccoli ospedali marchigiani.

“È stata l’occasione per illustrare il crono programma del nuovo Inrca, che svolgerà anche la funzione di ospedale di rete – evidenzia Mezzolani – Una scelta per ribadire che la sanità di Ancona sud ricopre un ruolo strategico nella programmazione regionale, in sintonia con le esigenze dei singoli territori. La nuova struttura che verrà realizzata, a breve, prevede pure le funzioni che interessano le istituzioni locali (come ad esempio l’urologia, la pneumologia e ortopedia). Nulla è quindi cambiato, rispetto agli impegni assunti dalla Regione”. “Ribadiamo – afferma Ruta - quanto è stato indicato nel protocollo d’intesa dell’ottobre 2009, relativo alla riorganizzazione dell’assistenza ospedaliera dell’Area Sud di Ancona, in particolare gli interventi previsti per i presidi ospedalieri di Loreto e Osimo, allo scopo di migliorare la qualità delle risposte sanitarie da fornire ai pazienti, in vista della riorganizzazione che si concluderà con la definitiva attivazione del nuovo ospedale Inrca-Ancona sud”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2010 alle 21:40 sul giornale del 16 settembre 2010 - 750 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, osimo, ancona, almerino mezzolani, castelfidardo, loreto, ospedale di rete, inrca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cbe





logoEV
logoEV