utenti online

Scuole, il PD chiede un Consiglio Comunale straordinario

2' di lettura 10/09/2010 -

Visto che nell'interrogazione presentata in cui si richiedeva la situazione degli edifici scolastici, il Sindaco non aveva dato informazioni relative ai plessi oggetto di tale richiesta il PD chiede l'immediata convocazione di un Consiglio Comunale straordinario perché  il Sindaco riferisca al Consiglio e alla cittadinanza tutta la reale situazione dei seguenti edifici scolastici in ordine alla vulnerabilità sismica e alla sicurezza in generale.



Il gruppo consigliare del Partito democratico, vista la grave situazione che a tutt'oggi, 9-9-2010, ancora sussiste, in relazione all'utilizzo di alcuni edifici scolastici del centro storico e dell'immediata periferia; visto il disagio che ciò sta provocando agli alunni, alle famiglie, ai docenti e ai Dirigenti scolastici dal punto di vista logistico-organizzativo, nonché prettamente didattico;

Dato che l'amministrazione comunale non ha ancora fornito risposte chiare e sufficienti a che l'anno scolastico possa avviarsi serenamente e nella più totale sicurezza; considerato che le famiglie non sanno ancora presso quale plesso, i loro figli potranno iniziare regolarmente l'anno scolastico; considerate anche le dichiarazioni spesso contraddittorie e fuorvianti di esponenti dell'amministrazione e della maggioranza, in alcuni casi addirittura contrastanti tra loro;

Ritenuto che il diritto ad una scuola sicura, organizzata ed efficiente sia tra i diritti primari che un'amministrazione comunale deve garantire ai propri cittadini; Ritenuto che le difficoltà che continuano ad emergere di anno in anno sono una tangibile testimonianza di una inadeguata capacità di programmazione nel settore dell'edilizia scolastica da parte di questa amministrazione;

Visto anche che nell'interrogazione presentata in cui si richiedeva la situazione degli edifici scolastici, il Sindaco non aveva dato informazioni relative ai plessi oggetto di tale richiesta; chiede l'immediata convocazione di un Consiglio Comunale straordinario

1) perché il Sindaco riferisca al Consiglio e alla cittadinanza tutta la reale situazione dei seguenti edifici scolastici in ordine alla vulnerabilità sismica e alla sicurezza in generale:

• Scuola Primaria “Bruno da Osimo”

• Scuola dell'Infanzia di Fornace Fagioli;

• Scuola Primaria di Casenuove”.

2) perché il Sindaco riferisca quali soluzioni intende adottare in vista dell'imminente inizio dell'anno scolastico per tutte quelle situazioni che a tutt'oggi risultano essere ancora irrisolte.

Paola Andreoni capogruppo PD

Bernardini Daniele

Cardinali Flavio

Pugnaloni Simone

Severini Argentina






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-09-2010 alle 11:29 sul giornale del 11 settembre 2010 - 802 letture

In questo articolo si parla di scuola, politica, osimo, partito democratico, stefano simoncini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bY4