utenti online

Cavina (IDV): 'Valorizzazione del centro storico, quante occasioni sprecate'

2' di lettura 09/09/2010 -

L’attenzione allo sviluppo edilizio ha fatto passare in secondo piano la valorizzazione dei beni del centro storico, che ha perso in questi ultimi anni la sua vitalità. Tali beni sono andati, come spesso accade, a beneficio di pochi privati con notevoli disponibilità economiche.



Abbiamo letto recentemente che l’Amministrazione Comunale vuole rilanciare il turismo in città e far rivivere il centro storico anche con iniziative per l’accoglienza come “l’albergo diffuso”. L’intenzione è apprezzabile e va studiata e sviluppata, però rimane l’amarezza perché si son perse tante occasioni. Un esempio concreto è la conversione dell’ex monastero delle cappuccine di Ss Maria Addolorata, per il quale l’Amministrazione ha rinunciato al diritto di prelazione e di cui si è parlato in questi giorni per l’acquisto di 2 appartamenti da parte dell’ex sindaco Latini e di sua moglie situati proprio all’interno dello stabile.

Sicuramente il fascino degli antichi locali di un ex convento e il paesaggio che si può ammirare da molti punti dell’edificio, collocato fra l’altro in uno dei punti più caratteristici della città, poteva costituire un’attrazione per i turisti che visitano Osimo e per quelli che , venendo in vacanza nella nostra regione decidono di soggiornare nella nostra città. Evidentemente l’attenzione allo sviluppo edilizio ha fatto passare in secondo piano la valorizzazione dei beni del centro storico, che ha perso in questi ultimi anni la sua vitalità. Tali beni sono andati, come spesso accade, a beneficio di pochi privati con notevoli disponibilità economiche. Sarebbe giusto far conoscere ai cittadini l’importo chiesto all’Amministrazione per l’acquisizione dell’immobile in base al quale si è rinunciato al diritto di prelazione, i metri quadri ceduti ai privati e quelli che sono stati destinati ad edilizia popolare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2010 alle 16:45 sul giornale del 10 settembre 2010 - 680 letture

In questo articolo si parla di politica, centro storico, osimo, liste civiche, idv

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bXB





logoEV
logoEV