utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Calcio: Osimana vince 1-0 contro il Chiesanuova

2' di lettura
684

Primo tempo di marca giallorossa, con buoni spunti e la bella punizione, quasi dal limite dell'area, del pimpante Piccini, uno dei più in forma della squadra di Finocchi, che trafigge il numero uno del Chiesanuova. Finisce con il successo dei senzatesta che fa morale in vista dell'esordio di domenica prossima, in Coppa Italia, nel derby di Passatempo (ore 16).

 

L'Osimana torna alla vittoria, la prima casalinga, seppur in amichevole. Contro il Chiesanuova (formazione di Promozione, inserita nel girone B) decide una bella punizione di Piccini alla mezz'ora del primo tempo (1-0).

I giallorossi si presentano all'ultimo appuntamento con il calcio d'agosto sempre rimaneggiati e con un giocatore in prova, il centrocampista Mercanti, classe 1990, dalla Civitanovese. Il trio difensivo Polzonetti-Ramini e Rossi rimane sempre ai box. Quest'ultimo fa una fugace apparizione solo nel finale del secondo tempo, ma è ancora lontano dalla forma migliore.

Primo tempo di marca giallorossa, con buoni spunti e la bella punizione, quasi dal limite dell'area, del pimpante Piccini, uno dei più in forma della squadra di Finocchi, che trafigge il numero uno del Chiesanuova.

Nella ripresa la formazione ospite, allenata da Moriconi, ex Castelfidardo, preme maggiormente, impegna la retroguardia locale, anche se l'Osimana ha nei piedi il colpo del raddoppio, con Piccini, ma questa volta l'estremo difensore maceratese non si fa superare.

Finisce con il successo dei senzatesta che fa morale in vista dell'esordio di domenica prossima, in Coppa Italia, nel derby di Passatempo (ore 16).

Gli undici iniziali delle due formazioni.

OSIMANA: Polverari, Costarelli, Federici, Ruggeri, Santarelli, Giuliano, Sabbatini, Mercanti, Agosto, Rinaldi, Piccini. All. Finocchi.

CHIESANUOVA: Maccari, Mercuri, Palmucci, Maccaroni, Patacchini, De Santis, Nobili, Massimi, Sacchi, Sampaolesi, Ruggeri. All. Moriconi.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2010 alle 19:58 sul giornale del 27 agosto 2010 - 684 letture