utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Recinzioni in via De Gasperi ma i ragazzi stiano più attenti quando giocano

1' di lettura
795

I nostri giovani, tramite l'azione educativa dei genitori, debbono essere resi  consapevoli del fatto che avere a disposizione delle attrezzature quali campetti e spazi verdi pubblici non li autorizza a compiere atti vandalici ne a tenere comportamenti ineducati.

L'A.C., che non è insensibile alle lamentele dei residenti, giunte già da qualche tempo, ha dato mandato all'ufficio lavori pubblici di fare innalzare le recinzioni di fronte al condominio di Via De Gasperi del campetto di calcetto presso il parco P. Virgini, al fine di limitare i disagi derivanti dal gioco dei ragazzi. Lavoro che è già in itinere come pure la manutenzione del cancello e della restante rete di recinzione. Il predetto campetto viene aperto in orario serale e nei giorni festivi e prefestivi solo su richiesta dei giovani e con orari prestabiliti. La vicenda tuttavia suggerisce una riflessione. I nostri giovani, tramite l'azione educativa dei genitori, debbono essere resi consapevoli del fatto che avere a disposizione delle attrezzature quali campetti e spazi verdi pubblici non li autorizza a compiere atti vandalici ne a tenere comportamenti ineducati. Si reclamano sempre spazi verdi, campetti polivalenti, aree ludiche per i giovani com'è giusto che sia. Ma quando, come nel caso del quartiere Sacra Famiglia, queste ve ne sono in abbondanza il loro utilizzo dev'essere responsabile e rispettoso dell'altrui libertà e tranquillità.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2010 alle 19:16 sul giornale del 28 luglio 2010 - 795 letture