utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: Strettoia Fornaci, demoliti gli edifici

1' di lettura
751

I due corpi di fabbrica che determinavano la classica strozzatura della sede viaria di via Rossini, sono un cumulo di macerie. Il piano di recupero avviato concretamente lunedì scorso con la graduale demolizione degli edifici tramite uno speciale escavatore, procede secondo i programmi.

C’era una volta la “Strettoia” delle Fornaci: i due corpi di fabbrica che determinavano la classica strozzatura della sede viaria di via Rossini, sono un cumulo di macerie. Il piano di recupero avviato concretamente lunedì scorso con la graduale demolizione degli edifici tramite uno speciale escavatore, procede secondo i programmi. La ditta Fineco, che sta eseguendo i lavori diretti dall’ing. Tiziano Baldassarri, impiegherà ora qualche giorno per effettuare la cernita del materiale derivante dall’abbattimento ai fini di un corretto smaltimento. Mercoledì prossimo, è in agenda un summit con l’ufficio tecnico comunale per verificare lo stato dell’arte: imprevisti non sembrano esserci, dato che il controllo delle linee dei servizi era stato eseguito preliminarmente. Tutto sembra implicare, dunque, il rispetto dei tempi indicati: il traffico nelle vie Rossini e Verdi ove sorge il cantiere è deviato, ma già dal due agosto sarà riaperto il senso unico di circolazione; un paio di settimane dopo dovrebbe essere ripristinato in ambo le direzioni.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2010 alle 20:04 sul giornale del 24 luglio 2010 - 751 letture