utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Andreoni (PD): Le Liste si inventano la multa per chi non ha il pollice verde

2' di lettura
1134

L’ultima invenzione delle Civiche è la proposta del Consigliere (Si&La) Riderelli (avanzata durante il Consiglio Comunale del 14 luglio u.s.) di multare i cittadini che non mantengono bene il verde del proprio giardino.

L’Amministrazione delle Liste Simoncini&Latini pur di fare cassa se le inventa di tutti i colori.

L’ultima è la proposta del Consigliere (Si&La) Riderelli (avanzata durante il Consiglio Comunale del 14 luglio u.s.) di multare i cittadini che non mantengono bene il verde del proprio giardino.

E i cittadini che cosa dovrebbero dire della manutenzione delle strade e del verde pubblico della città?

E’ questa la volontà dell’Amministrazione o forse Riderelli ha di nuovo sbagliato come quando accusò i commercianti di Osimo di essere i responsabili della “morte” del centro storico?

A proposito di decoro cittadino già in altre occasioni – anche a seguito di segnalazioni di cittadini – ho parlato delle “buche ” delle strade cittadine, della mancanza di manutenzione della segnaletica stradale, dell’incuria di alcune aree pubbliche cittadine, del ritardo delle operazioni di falcio delle aree verdi pubbliche. Approfitto di questo post per segnalare anche con l’ausilio di alcune foto, lo stato di degrado in cui versa l’entrata principale della parte nuova del Cimitero di Via San Giovanni comunemente indicato dagli osimani come “il cimitero Minore”.

La presenza invasiva e rumorosa di una antenna probabilmente di telefonia mobile, erba alta, cartacce, rifiuti, una recinzione fatiscente e pericolosa.

Credo che sopratutto in un luogo di culto, dove viene custodita la memoria più intima “personale” e di una collettività, ogni cittadino sente particolarmente necessario: cura, attenzione e manutenzione accorta.

Così come al suo interno il Cimitero è ben curato e tenuto grazie alla attenzione con cui i singoli cittadini provvedono alla tenuta dei propri loculi e agli interventi che vedo effettuare periodicamente dai dipendenti della Geos.Maver, la stessa cura l’Amministrazione dovrebbe riporla per gli spazi esterni pubblici di sua competenza ed in particolare nell’area prospiciente l’ingresso.
…………… è una fortuna per l’Amministrazione Simoncini&Latini che le multe prospettate non siano ancora in vigore.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2010 alle 15:31 sul giornale del 19 luglio 2010 - 1134 letture