utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Liste Civiche: il PD non vuole che la Regione si impegni per la R.S.A.

2' di lettura
1921

In Consiglio Comunale il PD ha proposto un emendamento sulla mozione per la tutela del Muzio Gallo e per la realizzazione della R.S.A. della lega del Filo d’oro che prevederebbe una spesa a carico del Comune di euro 50.000,00 all’anno per il taglio dell’erba del parco del Muzio Gallo.

Il PD ogni volta cerca di mandare fuori bilancio il Comune

In Consiglio Comunale il PD ha proposto un emendamento sulla mozione per la tutela del Muzio Gallo e per la realizzazione della R.S.A. della lega del Filo d’oro che prevederebbe una spesa a carico del Comune di euro 50.000,00 all’anno per il taglio dell’erba del parco del Muzio Gallo.

Premesso che ciò è stato già fatto nel 2008 con stato di utilizzo da parte degli anziani del parco stesso e l’emendamento è anche datato, è certo che con lo stringente patto di stabilità buttare via 50.000,00 euro come vuole fare il PD quando ci sono tante altre esigenze per la città, solo per intervenire al posto della Asur che non taglia l’erba di un suo immobile è proprio una mossa tesa a far buttare dalla finestra i soldi. Sprechi che il PD incita al Comune di fare ma l’amministrazione non farà mai.

Il PD non vuole che si impegni la Regione per far realizzazione la R.S.A. della Lega del Filo d’Oro

In Consiglio Comunale più rappresentanti del PD hanno chiesto a gran voce al consigliere regionale Latini di esprimere un parere sulla questione della Lega del Filo d’Oro. Non appena Latini ha finito esporre come la Regione Marche si sta muovendo in merito, l’ira funesta della prode capogruppo è salito, come al solito, di temperatura, accusandolo di esporre concetti “vuoti”.

La paura che qualcosa di realizzi nel campo socio-sanitario in Osimo, nel PD è così alto che preferiscono evidentemente tenere la città lontana da strutture, interventi e finanziamenti. Il PD si arrabbia per la mozione sul Muzio Gallo Pur di non votare a favore della difesa del Muzio Gallo il PD si giustifica inventandosi la storia di essere stati poco coinvolti nella questione.

Ma come, da anni dicono a tutti di essere gli unici ad avere fili diretti con la Regione? E che solo loro sono in grado di poter risolvere le questioni della sanità. E ora per una mozione cercano ogni preteso per non votare una cosa che da decenni serve a tutta la città. Esemplare l’attacco di invidia del consigliere Cardinali che ha ammonito il proponente della mozione, Cappanera, a non atteggiarsi ne pavoneggiarsi. A giorni metteremo nel sito il verbale completo della seduta. Uno spettacolo.

Gruppo liste civiche



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2010 alle 18:34 sul giornale del 16 luglio 2010 - 1921 letture