utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Buccelli (GI): 'Autovelox, da quando punire è diventato fare cassa?'

2' di lettura
3682

Alessandro Buccelli

Quindi anche se la misura preventiva degli speed box fosse stata proposta da un’amministrazione di sinistra noi l’avremmo accettata, e anche se avessimo avuto la certezza che la decisione sarebbe stata impugnabile non lo avremmo mai fatto.

Sarebbe interessante mettere a confronto chi non sostiene la sicurezza delle nostre strade con chi è stato vittima di esse. Ci riferiamo a tutte quelle famiglie che ancora oggi piangono i loro cari vittime di balordi che sfrecciando a velocità folli hanno causato incidenti sul nostro territorio. Generazione Italia Osimo sostiene che, a prescindere dal colore dell’amministrazione, la sicurezza sulle strade e la sicurezza in generale non posono essere barattate con il solo scopo di “apparire”. Quindi anche se la misura preventiva degli speed box fosse stata proposta da un’amministrazione di sinistra noi l’avremmo accettata, e anche se avessimo avuto la certezza che la decisione sarebbe stata impugnabile non lo avremmo mai fatto. Salvare anche una sola vita, attraverso questi strumenti sarebbe una cosa grandiosa. Siamo consapevoli che fioccheranno le contravvenzioni, ma in uno stato dove tutti invocano la certezza della pena come si può dire che punire equivale a fare cassa? E se così fosse, che si faccia cassa, e la si faccia con tutti coloro che non rispettano un codice, quello della strada, al pari di coloro che non rispettano il codice penale, civile e quantaltro, chi supera di oltre 50 km orari un limite in città è un delinquente niente più. Con la certezza che chi guida con prudenza e chi rispetta i limiti e soprattutto le regole non si vedrà mai arrivare a casa nessuna “letterina verde”. Quà non si parla di divisioni, di centrodestra, di centrosinistra, di pdl o di pd, e soprattutto di correnti, si parla solamente di buonsenso. Il resto sono chiacchiere, scuse , pretesti di cui tutti noi siamo stanchi, e crediamo che lo siano anche tutti i cittadini.

Alessandro Buccelli Generazione Italia Osimo



Alessandro Buccelli

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2010 alle 16:44 sul giornale del 09 luglio 2010 - 3682 letture